Masters 1000 Roma: Nadal e Djokovic per il titolo

Lo spagnolo si prende la rivincita con Tsitsipas, il serbo vince la battaglia con Schwartzman

di Matteo Cordero
Matteo Cordero
(30 articoli pubblicati)
Mens Final Preview - 2019 Australian Ope

Trascurando i successi di Andy Murray nel 2016 e di Alexander Zverev nel 2017, per il tredicesimo anno consecutivo nell'albo d'oro degli Internazionali BNL d'Italia comparirà il nome di uno tra Nadal e Djokovic. Una rivalità che dura dal 2006 ed è giunta al capitolo numero 54.

Nella prima semifinale il maiorchino si è preso la rivincita su Stefanos Tsitsipas, che la scorsa settimana lo aveva sconfitto, sempre nel penultimo atto, nel torneo di Madrid. 63 64 per il tennista di Manacor, che con questa vittoria si porta avanti 4-1 negli scontri diretti con il giovane greco. Una partita tutto sommato equilibrata, con Nadal che ha vinto 63 dei 112 punti giocati ed è riuscito a convertire due delle quattro palle break che ha avuto a disposizione.

Nell'altra semifinale, Novak Djokovic ha vinto un'altra maratona dopo quella di ieri con Juan Martin del Potro. A pagarne le spese è stato un altro argentino, Diego Schwartzman, che si è arreso al numero uno del mondo per 63 67 63 in 2 ore e 31 minuti. La svolta è arrivata sul 32 e 30 pari nel terzo set, quando Djokovic si è aggiudicato il punto al termine di uno scambio incredibile e ha poi strappato il servizio al rivale.

Come detto, quella di domani sarà la sfida numero 54 tra Nadal e Djokovic, e per l'ottava volta si troveranno uno di fronte all'altro al Foro Italico. Lo spagnolo andrà a caccia del nono titolo a Roma, il serbo proverà ad aggiudicarsi il trofeo per la quinta volta.

Quest'anno si sono già affrontati a gennaio nell'ultimo atto degli Australian Open e il tennista di Belgrado ha vinto in tre rapidi set. Anche per la finale di domani è difficile fare un pronostico, visto che Djokovic, dopo un Sunshine Double deludente, ha fin qui perso un solo match sulla terra; Mentre Nadal non è andato oltre le semifinali a Montecarlo, Barcellona e Madrid, ma a Roma sembra aver ritrovato la migliore condizione e arriva alla finale più riposato di Djokovic.

Fonte: l'autore Matteo Cordero

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.