Jannik Sinner da favola a Sofia

L'altoatesino ha battuto il canadese Vasek Pospisil 6-4, 3-6, 7-6 e vince il suo primo torneo Atp.

di Antonella Borandi
Antonella Borandi
(22 articoli pubblicati)
Jannik Sinner

 

A soli 19 anni e 3 mesi è il più giovane italiano a vincere un torneo Atp, superando Claudio Pistolesi che a 19 anni e 7 mesi vinse il suo primo e unico torneo Atp su terra rossa nel 1987.

Con questa favolosa vittoria, Sinner si piazza quindi al 37 esimo posto ed entrerà fra i top 40 del ranking mondiale.

Quest’anno l’abbiamo visto apparire più di una volta: a ottobre è arrivato ai quarti di finale del Roland Garros, a Parigi si è giocato l’accesso alle semifinali nientemeno che contro la testa di serie di Rafa Nadal, perdendo dignitosamente, senza dimenticare che ai quarti ci è arrivato battendo altri grandi nomi del tennis come David Goffin e Alexander Zverev, rispettivamente numero 13 e 7 del mondo.

A Sofia ha giocato alla sua maniera: vincendo il primo set, affrontando le inevitabili difficoltà nell’arco di un match contro un avversario - il canadese Vasek Pospisil - che non ha mai mollato, ma senza mai perdere la testa quando tanti ragazzi della sua età sarebbero facilmente usciti dalla partita.

Durante la premiazione di Sofia, Sinner si è complimentato con il suo avversario, poi ha ringraziato il suo team,  ammettendo che c’è ancora molta strada da fare. Pensare che solo 1 anno fa stravinceva alle NextGen Finals, in quest’anno difficile non solo per il tennis è riuscito a ottenere questo gran successo e sicuramente anche nel 2021 ha intenzione di farci emozionare ancora.

Fonte: l'autore Antonella Borandi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.