Vigor Bovolenta, il gigante azzurro

A nove anni dalla sua scomparsa, il mondo dello sport si strige attorno alla famiglia Bovolenta e alla moglie Federica, per quello che sarà il Bovo-Day2021.

di Maria chiara Visconti
Maria chiara Visconti
(3 articoli pubblicati)

Scene già viste, più e più volte, e ogni volta l'unica vera, grande domanda è sempre la stessa: come? 

È il 24 Marzo 2012, a Macerata si gioca Forlì-Lube Civitanova, gara valevole per i playoff di serie B1.  Sembrava una partita come tante altre quando, ad un certo punto, è successo ciò che nessuno si sarebbe mai aspettato:  il Bovo si prepara a servire dai nove metri, fa appena in tempo a mandare di là il pallone e poi una mano al petto, il disperato urlo di aiuto verso i compagni e lo staff medico: "Aiutatemi che cado, mi gira la testa". 

Da quel momento inizia una disperata lotta contro il tempo: la corsa disperata in ospedale e poi il ricovero d'urgenza per aritmia ventricolare.  Due ore dopo, intorno alle 23, si legge il comunicato ufficiale della sua società, il Forlì: "con immensa frustrazione annunciamo che Vigor non ce l'ha fatta".    
Bovolenta lascia sua moglie Federica Lisi, che quindici giorni dopo la sua morte scoprirà di aspettare il quinto figlio, i suoi figli, i  compagni di squadra...    in un comunicato si legge "il cuore ha tradito il nostro Bovo, quello stesso cuore che anni dietro gli era costato tre mesi di stop."  

Nella sua carriera ha vestito maglie prestigiose, come quella di Perugia e Modena e, ovviamente, quella della nazionale di Julio Velasco, diventando un pilastro fondamentale della "Generazione di Fenomeni", la squadra ritenuta la più forte della storia. Ricordiamo, tra le tante, le medaglie più importanti: argento alle Olimpiadi di Atlanta 1996, oro ai Campionati del Mondo del 1995 e due Campionati Europei.

Noi intanto ti ricorderemo sempre così,

ciao Bovo.

Fonte: l'autore Maria chiara Visconti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.