Pallanuoto, le squadre tornano al lavoro ma tiene banco il mercato

Dall'A1 maschile all'A2 femminile continuano sorprese e colpi di scena. Perez torna in acqua

di Davide Maddaluno
Davide Maddaluno
(39 articoli pubblicati)
Le due squadre prima del fischio d39iniz

E' ripresa per la quasi totalità delle formazioni di A1 maschile e femminile l'attività in vista della prossima stagione agonistica. Le 24 formazioni che disputeranno il campionato di massima serie tra uomini e donne si sono ritrovate o stanno per farlo in procinto dell'inizio della preparazione atletica in attesa di avere finalmente lumi su date e formula come avvenuto per la Coppa Italia in programma dal 17 settembre per i maschi e dal 24 per le femmine. Ma a tenere banco è ancora il mercato.  Scatenata la Lazio che ufficializza l'espertissimo e plurititolato attaccante montenegrino Vjekoslav Paskovic, già visto in Italia tra Roma, Brescia e Posillipo. Praticamente definito anche il prestito dal Civitavecchia del talentuoso collega di reparto Leonardo Checchini. Sfuma il ritorno nel Bel Paese di Mike Bodegas: l'ariete del Settebello torna nella "sua" Francia dove proverà a ripetere i successi raggiunti al Barceloneta con la calottina del Marsiglia. Torna, invece, in acqua Amaurys Perez: l'italocubano giocherà con la Metanopoli. Una formalità il rinnovo biennale di Michele Luongo con la RN Salerno che affida, intanto, la guida dell'Under 16 a Crispino Liguori. Altri addii all'orizzonte in casa Posillipo: dopo Parrella, Silvestri e Gianpiero Di Martire emigrati negli States, Bertoli al Recco, sono pronti a svestire la calottina rossoverde anche Baraldi, Lamoglia e soprattutto Giuliano Mattiello, anima del Sette partenopeo.

La stagione europea ripartirà, invece, dai preliminari di Champions ed Euro Cup. Nella Coppa dalle grandi orecchie, la RN Savona ospiterà alla "Zanelli" il concentramento con CN Terrassa, Montpellier, Primorac Kotor, AZS UW WP Warsaw e Vitoria Guimaraes: passano al turno successivo le prime 4.  L'AN Brescia partirà dal secondo turno preliminare, già qualificato alla fase a gironi il Recco: nel girone da completare già presenti Jug, Hannover, Marsiglia, Spandau e Steaua. Nella seconda kermesse continentale, il CC Ortigia se la vedrà nella vasca amica della "Caldarella" con GS Peristeriou, Team Strasbourg e Ludwigsburg 08 mentre lo storico debutto del TeLiMar Palermo avverrà in Croazia: a Sibenik i siciliani se la vedranno con i padroni di casa del Solaris, Shturm Ruza, Carouge Geneve e St Andreu. Pass per le prime 2.

In A1 femminile, la RN Florentia riparte dal blocco storico intriso di giovani leve, ritrova Giorgia Grazia Amedeo ma perde Bianca Mugnai che affronterà un'esperienza di studio all'estero. Nutrito il plotone di atlete italiane che giocherà fuori dai confini tricolori: a Matilde Risso campionessa in carica in Romania si sono via via aggiunte Carolina Ioannou all'Ethnikos in Grecia, Divina Nigro al Lille in Francia, Elisa Sblattero in Canada compatibilmente con i suoi studi.  Già al lavoro da settimane il Bogliasco di Mario Sinatra: al blocco di giovani che ha ben figurato lo scorso anno si è aggiunto il prezioso innesto ai 2 metri di Gaia Gagliardi,  classe 2001 ma pronta già al suo sesto campionato in massima serie. 

In A2 maschile la RN Florentia conferma il gruppo base integrandolo con diversi atleti provenienti dal settore giovanile che ben si è distinto soprattutto con la formazione Under 20. Le uniche novità riguardano gli innesti di Edoardo Bosazzi (un ritorno per lui) e dell'olandese Tim De Mey. Si materializza finalmente il matrimonio tra la Vela Ancona ed il centro pescarese Giuseppe Ercolani. In Liguria la Crocera si affida al mancino Giorgio Cotella proveniente dallo Sturla mentre sarà Lavagna la nuova destinazione di Daniele Elefante dopo l'addio al Sori. 

In A2 femminile si chiude un'epoca: Barbara Damiani lascia la guida dell'Acquachiara. Cosernuoto regina. Dopo aver strappato ad una folta concorrenza Erica Bottiglieri, la compagine laziale ha definito un doppio innesto di assoluto spessore dal Tolentino da cui sono state prelevate l'attaccante Deborah Mircoli e il centrovasca Rita De Mari. I marchigiani perdono anche l'estro di Jackie Kholi, passata anche lei al Lille.

Fonte: l'autore Davide Maddaluno

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.