Alex Zanardi, un uomo bionico normale

Dalla Formula 3 alle Olimpiadi: storia di un campione vero

di Piero Tansini
Piero Tansini
(248 articoli pubblicati)
Zanardi vince le Paraolimpiadi a Rio

2001, anno tragico per i motori. Il 25 aprile muore in Germania Michele Alboreto. In autunno Alex Zanardi ha un grave incidente durante una gara di Formula Indy sempre in Germania. Io lo vidi a Varano nel 1990 durante una gara del campionato italiano di Formula 3. Allora guidava credo una Reynard e mi dissero chi era. Ero lì perché amico di Mimmo Schiattarella anche lui concorrente e abitante a Maranello. Poi di Zanardi seppi quando entrò in Formula 1 guidando per varie scuderie più o meno competitive come la Lotus o la Williams.

Le sue due più importanti stagioni li fece però in America in Formula Indy vincendo due titoli con la Lola del team Haas-Newman. Grazie a questi, Ecclestone fece di tutto per riportarlo in Formula 1 con la Williams ma la macchina non era competitiva e Zanardi se ne tornò in America. Dopo l'incidente in cui perse gli arti inferiori lo davano per finito ma lui stoicamente risalì su una macchina da corsa vincendo anche nel turismo con la BMW.

Io ricordo una edizione del Motor Show, credo la 2002, quando lui si presentò con le stampelle e ad un certo punto si resse in piedi facendo commuovere pure Michael Schumacher. Poi venne il momento della bicicletta speciale il cui telaio fu costruito in compositi dalla Dallara e con la quale si impose alle Paraolimpiadi divenendo il campione più osannato per la grinta e determinazione con cui vinse. Grande Zanardi, sei un esempio per tutti quelli che hanno perso uno o due arti e grazie a te sanno che possono tornare ad una vita normale.

Fonte: l'autore Piero Tansini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.