Europa league: Roma-Ajax chi la spunterà? Dzeko o Tadic?

Nel ritorno dei quarti di finale dell'Europa League di questa sera allo stadio Olimpico, la Roma passerebbe anche in caso di sconfitta per 0-1. Fonseca prudente

di Fabio Faiola
Fabio Faiola
(76 articoli pubblicati)

Mancano poche ore al ritorno dei quarti di finale di Europa League fra Roma ed Ajax dall'esito tutt'altro che scontato, perchè in Europa tutto può accadere. I giallorossi sono forti del successo dell'andata per 2-1 in quel di Amsterdam, che ha lasciato ai lupi un discreto margine di sicurezza e tranquillità (almeno sulla carta) per affrontare nel migliore dei modi l'incontro. 

Gli olandesi nemmeno in caso di vittoria per 1-0 passerebbero il turno, quindi dovranno vincere con almeno 2 reti di scarto, e potrebbero anche riuscirci vista la carente fase difensiva dei capitolini priva ancora di Smalling. I padroni di casa sembrano aver recuperato fiducia in se stessi dopo i provvidenziali rientri del francese Veretout, la vera anima della squadra, e dell'azero Mkhitaryan,  i quali  hanno sicuramente portato una ventata di positività in tutto l'ambiente, che in un mese e poco più ha visto la squadra mettere  nel proprio carniere pochissimi punti in campionato, ma allo stesso tempo un' inaspettata vittoria contro Tadic ed i suoi compagni.

Dzeko in forma

Dalle ultime indiscrezioni dal campo sembrerebbe che Dzeko sia in grande spolvero e condizione, dunque tutti si aspettano dal bosniaco una prova maiuscola degna del suo nome. Il gigante Edin prima di lasciare la Roma (qualora andasse via a fine stagione)  ha promesso di dare un'ultima gioia alla sua città adottiva, e statene certi che farà di tutto per portare la compagine in semifinale e anche qualcosa in più.

Le dichiarazioni di Fonseca

" Quella di questa sera è la partita più importante della nostra stagione fino ad ora. Sarà importante non pensare alla sfida dell'andata e cercare di vincere anche questa. Servirà la partita perfetta, il discorso qualificazione non è chiuso. Loro sono molto forti in attacco e questo tipo di partite si decidono sui dettagli. Darò fiducia a Calafiori perchè in Olanda è entrato bene e merita  un posto da titolare. Per quanto riguarda il rientro di Smalling dobbiamo solo attendere che si senta pronto e che ritrovi quella fiducia necessaria che fa la differenza in questi casi, ma comunque al  suo reintegro manca davvero poco.

Probabili formazioni:

Roma: Pau Lopez, Mancini, Cristante, Ibanez, Karsdorp, Diawara, Veretout, Calafiori, Mkhitaryan, Lorenzo Pellegrini, Dzeko.

Aiax: Stekelenburg, Rensch, Timber, Martinez, Tagliafico, Alvarez, Klaassen, Gravenberch, Antony, Tadic, Neres.

Inizio alle ore 21:00 allo stadio Olimpico.

Il programma completo dei quarti, tra parentesi i risultati dell'andata:

Manchester Utd-Granada (2-0)

Roma-Ajax (2-1)

Slavia Praga-Arsenal (1-1)

Villareal-Dinamo Zagabria (1-0)

Fonte: l'autore Fabio Faiola

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.