Il voto al calciomercato del Napoli

Un Napoli rafforzato dopo il mercato estivo. Sarà l'anno giusto per la conquista dello scudetto?

di Arsenico 17
Arsenico 17
(8 articoli pubblicati)

Scrivere di Napoli è un’impresa ardua per tutti. Fino a oggi, nella mia breve vita, ho conosciuto i casertani, i beneventani e gli avellinesi. Mai i napoletani. Tutti individui di sesso maschile e femminile residenti nelle rispettive e ridenti provincie della Campania. Ma ciò non basta per scrivere di Napoli con cognizione di causa, perché i partenopei sono un’entità spirituale a parte anche all’interno della stessa Regione Campania. Dall’ultimo esercizio consultabile (quello di Giugno 2019) apprendo che il Napoli targato Aurelio De Laurentiis si presenta come una società “virtuosa” da un punto di vista economico. Una Società di calcio che produce utili di ben 29.1 milioni di euro. Un obiettivo prestigioso raggiunto grazie a un fatturato totale di 299.8 milioni di euro di cui 94.1 milioni grazie alle plusvalenze.  Insomma rispetto al mal costume moderno, il Napoli sembrerebbe una mosca bianca in un mondo del calcio indebitato fino al collo.
#ATTACCO: 8
Da Lille è arrivato il ventunenne Victor Osimhen per una cifra monstre di 70 milioni di euro. È stato pagato da Aurelio quasi un milione di euro a chilogrammo. Che tradotto in peso fa esattamente 77 kg per un’altezza di 1,86. Il nigeriano è un attaccante fisico e di movimento. Fa della velocità la dote migliore del suo repertorio. Una discreta tecnica di base e un buon tiro. Un attaccante da minimo 10 goal a stagione. #Utilissimo soprattutto per un contesto di squadra perché apre le difese avversarie come se fossero fatte di burro. Investimento per il futuro o ne uscirà la classica mozzarella di bufala? Comunque vada sarà un successo per le papille gustative dei tifosi partenopei!
#CENTROCAMPO: 8
In uscita è stato venduto Allan all’Everton di Sir. Carlo Ancellotti per una cifra intorno ai 25 milioni di euro. Niente male per un calciatore inutile perché ormai in modalità saudade da un anno a questa parte. Il centrocampista brasiliano è stato prontamente sostituito con un motivatissimo Tiemoué Bakayoko in prestito dal Chelsea per soltanto 2 milioni di euro. Bruscolini per un calciatore di questo livello soprattutto se si valuta l'operazione di mercato in un’ottica di principio di costi-benefici e surplus sull’investimento fatto. Da un punto di vista squisitamente tecnico l’operazione di mercato merita un bel otto in pagella. Con un cagnaccio come il francese Bakayoko a fare da argine tra la difesa e il centrocampo, la compagine di Gattuso potrà sprigionare tutto l’immenso potenziale offensivo a disposizione. Fabián Ruiz e Zelinski ne beneficeranno in quanto saranno liberi da i noiosi compiti di marcatura richiesti da Mr. Gennaro Gattuso. Ad ogni modo, lo spettacolo è assicurato con calciatori del calibro di Martens, Insigne e di un ritrovato Lozano. #I tre tenori napoletani riusciranno ad accendere il motore turbo di una fiammante Ferrari di colore platino e con una targa nigeriana?
#DIFESA: 8
Non si segnalano movimenti significativi sia ingresso sia in uscita per i partenopei. Nello specifico non è stato acquistato il top player richiesto ogni anno dagli incontentabili tifosi di calcio. All’apparenza potrebbe sembrare un aspetto molto negativo soprattutto per chi valuta il calciomercato come la panacea per sconfiggere tutti i mali del calcio moderno. Ma non lo è perché i napoletani sono riusciti in un’impresa che Jim Carrey definirebbe da DIO: quella di non cedere ad una diretta concorrente per lo scudetto un campionissimo del livello di Kalidou Koulibaly. Per questo motivo i tifosi azzurri dovrebbero accendere un cero sia per devozione a San Gennaro sia per riconoscenza al dr. De Laurentiis. Quest’ultimo è un uomo spesso discutibile per alcune uscite decisamente fuori luogo. E talvolta lo prenderesti a schiaffi  a mano aperta. Tutto a fin di bene! Detto ciò il buon Aurelio non è né il più classico degli sprovveduti né un ingenuo con il volto della verità. #Se tu pagare moneta vedere cammello, se tu non pagare moneta non vedere cammello.

Fonte: l'autore Arsenico 17

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.