I videogiochi sul calcio: libertà o mancanza di realismo?

In questo speciale articolo analizziamo i pro e i contro del mondo dei videogiochi calcistici. Appassionano o meno i nostri figli al mondo del calcio ''reale"?

di Francesconunzio Citro
Francesconunzio Citro
(13 articoli pubblicati)
Italy v Sweden - FIFA 2018 World Cup Qua

Rapporti realtà-finzione. La realtà può essere percepita come un limite, talvolta un ostacolo con cui combattere quotidianamente colpo su colpo per non accettare le sue altrettanto reali limitazioni. Oppure semplicemente realtà come prova con cui confrontarsi, postulato delle nostre gesta. Insomma, una Costituzione fisica e logica. Applicando questo discorso al calcio, è la finzione ad essere al servizio della comprensione del reale o ne propone una alternativa deviata?

Be', non facile a dirsi, senz'altro. Perché se da un lato ci permette di giocare e divertirci con partite online con avversari da tutto il mondo, immedesimarci nei calciatori o negli allenatori, ci fa capire l'etica del calcio? Ma anche appieno il marcio che vi è attorno, o si riduce tutto ad idolatrare i nostri beniamini, forse mentre loro sono infortunati in ospedale. O ancora peggio, mio figlio esultava per il goal di Astori nella Carriera Allenatore di FIFA 18. Astori deceduto da quasi tre mesi. 

Fonte: l'autore Francesconunzio Citro

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.