TORINO-SALERNITANA: 4-0 e prima vittoria granata

Prima vittoria per i granata di Ivan Juric che vincono contro i campani di Castori e restano ancora a 0 punti in classifica. Torino a più 2 sulla Juventus

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(111 articoli pubblicati)

PRESENTAZIONE - Torino e Salernitana erano ferme entrambi a zero punti in classifica: da una parte il Toro di Ivan Juric che aveva bisogno di una vittoria e dall'altra la Salernitana di Fabrizio Castori che dopo l’arrivo del fuoriclasse Frank Ribery partito dalla panchina, sperava anch’essa di raccogliere almeno un punto e abbandonare l’ultimo posto in classifica. Le buone notizie però in casa Toro non mancano: molto bene il difensore Zima, che non solo non ha fatto giocare Simeon Simy, (poi sostituito),  ma in difesa si è comportato come se avesse già giocato tutte partite insieme ai suoi nuovi compagni. Le motivazioni invece ad Antonio Sanabria non mancavano certamente in questo fine settimana: l’arrivo della seconda figlia, Mia, l’ha portato al gol. Bremer invece si conferma non solo un ottimo difensore, ma anche un ottimo attaccante. Suo il doppio vantaggio dei granata. Il difensore del Toro dall’inizio del  2019/20 ha segnato sei gol di testa in campionato. Nessun difensore ha fatto meglio in questo periodo. Mentre c’è un dato negativo che inchioda la Salernitana a quota o in classifica: la squadra campana ha subito 11 gol nelle prime tre partite di una stagione di SerieA. Record negativo nell’era dei tre punti a vittoria. Primi 3 punti per il Torino che lascia quota 0 in classifica.

 
LA PARTITA IN UN MINUTO –
Un primo tempo quasi noioso, povero di occasioni da una parte e dall’altra dovuto probabilmente anche al grande caldo su Torino. Padroni di casa con una leggera supremazia territoriale, con gli ospiti che hanno pensato a difendersi stoppando i padroni di casa quasi sempre a centrocampo. Gioco quasi assente come pure le giocate. La prima vera occasione al 22’ con Pjaca che in mischia in area non trova l’attimo giusto per stoppare e tirare verso la porta difesa da Belec. L’illussione del gol arriva al 33’con Ansaldi con un pallonetto splendido che sorprende Belec: a  stoppare il grido della Maratona ci pensa il primo assistente Cecconi alzando la bandierina per fuori gioco dello stesso Cristian Ansaldi. Nel finale la partita sembra ravvivarsi prima con un errore del portiere Milinkovic-Savic che sbaglia con Bonazzoli pronto e portiere granata a salvarsi in angolo; un minuto più tardi l’occasione più interessate per gli ospiti che arriva dall’angolo con Di Tacchio che colpisce il palo. Al 45’ arriva il vantaggio del Toro: ennesimo cross di Cristian Ansaldi con Sanabria che diventa invisibile tra la difesa ospite e di testa gonfia la rete. Finisce il primo tempo dopo 3 minuti di recupero.

SECONDO TEMPO –La ripresa inizia con il controllo del Torino e una timida reazione della Salernitana. Ma il gol sembra essere nell’area e sempre con l’onnipresente Ansaldi a sfornare cross per i compagni. Difatti al 65’ arriva il raddoppio dei padroni di casa. Cristian Ansaldi, con l’ennesimo cross in area trova pronto Bremer che da due passi trafigge Belec. Con l’ingresso di Ribery i ragazzi di Castori prendono fiducia ma non riescono mia a sfondare il muro granata. Al 42’ arriva il 3 a 0 per il Torino: primo tiro al volo di Bremer che colpisce male, la sfera gira sempre nell’area degli ospiti dove il più veloce è il nuovo entrato Pobega che gonfia la rete. Al 90’ + 1 c’è gloria anche per Sasà Lukic per il 4 a 0 finale.

 
TABELLINO di TORINO-SALERNITANA 4-0  Marcatori: 45′ Sanabria, st 20′ Bremer, st 42' Pobega, st 46' Lukic

 Ammoniti: 42′ Bonazzoli, st 18' Gyomber

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic, Zima, Bremer, Rodriguez (st 17′ Buongiorno), Singo, Lukic, Mandragora, Ansaldi (st 29' Aina), Linetty (st 29' Pobega), Pjaca (st 29' Praet, Sanabria (st 40' Rincon). PANCHINA: Berisha, Gemello, Djidji, Vojvoda, Warming, Brekalo. All. Juric

Salernitana (3-5-2): Belec, Gyomber (st 32' Ribery), Strandberg, Gagliolo, Kechrida, M. Coulibaly (st 40' Schiavone), Di Tacchio, Obi (st 11' L. Coulibaly), Ruggeri (st 1' Ranieri), Bonazzoli, Simy (st 11' Djuric). PANCHINA: Fiorillo, Russo, Kastanos, Zortea, Bogdan, Delli Carri, Vergani. All.: Castori

                                     

Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.