Serie B, tanti gol e zero pareggi dopo la sosta

Frosinone ed Empoli vittoriosi, ora il Palermo deve rispondere

di Marco Ferraris
Marco Ferraris
(50 articoli pubblicati)

E' ripartito il campionato di Serie B dopo tre settimane di sosta per la pausa invernale e si è ripartiti forte, tanti gol e nemmeno una partita finita con il risultato sul pareggio

Foggia-Pescara ha visto la vittoria a domicilio dei ragazzi di Zeman che ha incontrato la sua ex squadra, in cui ha lasciato bellissimi ricordi. Solo che oggi le ha dato un dispiacere con il gol vittoria di Mancuso al 44' per lo 0-1 finale. Bella sfida quella tra Cremonese-Parma con i padroni di casa che trovano il gol all' 89' con una deviazione sottoporta di Cavion per l'1-0. Salernitana-Venezia è sfida da tanti gol e qualche espulsione. Avanti i padroni di casa dopo 5' con Zito, al 30' raddoppiano con Ricci e al 35' Palombi trova il 3-0. Partita che sembra chiusa ma nel secondo tempo al 48' Firenze, arrivato dalla Pro vercelli e Bentivoglio al 53' accorciano le distanze ma non riusciranno a trovare il pareggio e sarà 3-2.  Espulsi al 90' Ricci e Bentivoglio.

Frosinone-Pro Vercelli è sfida tra prime posizioni e ultima posizione e infatti è una gara senza storia, dopo 6' Dionisi porta avanti i padroni di casa, che raddoppiano al 25' con Ariaudo e al 30' Ciofani trova il 3-0. Sigilla il risultato sul 4-0 Terranova al 62' e il Frosinone torna primo nell'attesa della partita del Palermo. Perugia-Virtus Entella vede i padroni di casa uscire vincitori con i gol, tutti nel secondo tempo, di Kouan Oulai al 49' e Cerri al 57' per il 2-0 finale. Vittoria di misura per il Novara in casa, in Novara-Carpi la partita termina 1-0 con la rete al 43' di Moscati. Empoli-Ternana finisce 2-1, padroni di casa in vantaggio con Donnarumma al 16', pareggia Montalto al 36' su rigore e all' 81' Castagnetti trova il gol della vittoria. Ascoli-Cittadella vede gli ospiti vincenti in rimonta dopo il vantaggio con un bel tiro da fuori area di Monachello, al 63' Iori pareggia su rigore e il nuovo arrivato Vido al minuto 86 trova il gol che regala i tre punti al Cittadella.

Alle 18.00 in campo Spezia-Palermo con i rosanero che devono vincere per tornare in testa alla classifica e superare il Frosinone che li ha distaccati di un solo punto dopo la vittoria contro la Pro Vercelli.

Chiude il 22° turno Cesena-Bari con entrambe le squadre alla ricerca della vittoria, i padroni di casa per allontanarsi dalle zone basse della classifica e gli ospiti per restare attaccati alle prime posizioni che danno la possibilità di essere promossi in Serie A. 

Fonte: l'autore Marco Ferraris

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.