Udinese, Oddo pensa al 4-3-3 per ritrovare il gol smarrito

L'allenatore dei friulani, a secco da due partite, valuta un cambiamento di modulo per la sfida di Marassi contro la Sampdoria

di Massimo Pighin
Massimo Pighin
(266 articoli pubblicati)
Massimo Oddo

Un cambiamento tattico per porre fine alla sterilità offensiva che dura da due partite e rischia di essere acuita dall'assenza di Lasagna, out per infortunio. E' quello cui sta pensando Massimo Oddo in vista di Sampdoria-Udinese, gara in programma alle 15 di domenica. L'allenatore dei friulani sta valutando l'idea di utilizzare il 4-3-3, modulo già visto nelle fasi finali della sfida di sabato scorso con la Roma.

In settima il tecnico dei bianconeri ha lavorato sul 3-5-1-1, modulo base delle Zebrette che ha consentito a Danilo e compagni di mettere insieme un filotto positivo di assoluto rispetto, ma ha provato anche un'alternativa, il 4-3-3 appunto. Uno schieramento che, nelle intenzioni di Oddo, potrebbe contribuire a ritrovare la via del gol, fattore fondamentale per consentire all'Udinese di continuare a cullare il sogno europeo.

Come sempre, però, è difficile leggere con esattezza le reali intenzioni dell'allenatore abruzzese: per questo, allo stato attuale, si possono fare unicamente ipotesi. Chi scenderà in campo dall'inizio al Marassi, se Oddo dovesse realmente propendere per un cambiamento di schema? In settimana a Udine si è parlato di un possibile ritorno tra i pali di Scuffet, nell'ottica di un'operazione rilancio del talentuoso portiere friulano.

Per quanto concerne i terzini, sull'out di destra potrebbe esserci un ballottaggio Widmer-Larsen, mentre a sinistra dovrebbe giocare sicuramente Adnan. La coppia centrale dovrebbe vedere dal primo minuto Danilo e Samir, in mezzo spazio a Barak, Behrami e Fofana

I dubbi maggiori si hanno sull'attacco: Maxi Lopez in campionato non segna da un'eternità, ma vista l'inconsistenza attuale di Perica, potrebbe venir preferito al croato. Ai suoi fianchi, infine, dovrebbero giocare De Paul e Jankto. A patto che Oddo, alla fine, propenda realmente per il 4-3-3. 

Fonte: l'autore Massimo Pighin

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.