Verso Real-Roma, tra numeri ed amarcord

Riprende l'emozionante cammino in Champions League, la Roma sfiderà i campioni in carica. Tra numeri ed amarcord ecco come i giallorossi si avvicinano al match

di Luca F
Luca F
(47 articoli pubblicati)
Francesco Totti Real Madrid vs Roma

Pioggia di critiche sulla Roma dopo il pareggio contro il Chievo in casa (2-2); un inizio di stagione a rilento, per alcuni lo scotto da pagare dopo la movimentata sessione di calciomercato, per altri un problema d'atteggiamento a causa di una fase difensiva collettiva poco solida. Il calendario impone una pronta risposta, mercoledì sera la prima gara in Champions contro i campioni in carica al Bernabeu, che si apprestano a giocare la competizione per la ventitreesima stagione di fila, un record per la storia della coppa. Per la squadra di Di Francesco non perdere sarà già essenziale per poter mantenere viva la lotta nel girone e poter regalare ai giallorossi la speranza di invertire il cammino in Europa, propio come accadde un anno fa, quando vinsero il girone contro Qarabag, Chelsea ed Atletico, pareggiando alla prima contro l'altra sponda di Madrid, a reti inviolate. 

Un pareggio nella prossima sfida potrebbe essere il primo segnale di rivalsa, evento raro però tra le due squadre, almeno guardando tutti i precedenti in Champions League; sarà l'undicesima sfida tra Real Madrid e Roma, i risultati vedono in vantaggio gli spagnoli per sei vittorie contro tre, una sola "x" e quasi mai la porta inviolata per i giallorossi: l'ultima volta fu nell'ottobre del 2002, e Francesco Totti impose l'1-0 al Santiago Bernabeu con un gol storico. 

“In quello stadio ricordo cose belle, ma anche momenti brutti. Però sono più i ricordi belli in questi venticinque anni di carriera. Nel 2002 dopo tantissimi anni una squadra italiana era tornata a vincere al Bernabeu, con un mio gol. Per me è stata una doppia soddisfazione. In quel momento però pensavo più alla squadra che a me stesso”. Francesco Totti a Roma Tv.

Ora il Real è imbattuto nelle ultime 25 partite casalinghe di Champions disputate nella fase a gironi. La posizione costante in prima fascia, ha permesso ai blancos di vincerne ventidue e pareggiarne soltanto tre tra le mura amiche; l'ultima sconfitta però porta la bandiera tricolore (il Milan, nell'ottobre 2009), circa sette anni dopo quella magia di Totti. 
La Roma al contrario fa storicamente fatica in trasferta nei campi europei, essendo riuscita a vincere solo una delle ultime 15 partite giocate fuori casa, rimediando ben 9 sconfitte. Numeri da far paura, sopratutto se letti in questo buio momento stagionale; ciononostante il fuoco della speranza non è stato ancora spento, e proprio l'ultimo numero 10 ha commentato così l'avvicinamento alla gara a Roma Tv: 

"Affrontandola nella prima gara del girone potremmo riuscire a giocare una grande partita, sicuramente la squadra ci proverà, perché abbiamo l’organico per fare bella figura, anche se davanti abbiamo dei marziani”.

I marziani hanno iniziato la stagione con tre vittorie consecutive per poi arrestati nell'ultimo turno contro l'Athletic Bilbao, ma la Champions (la scorsa stagione ne è stata la prova), è da sempre il campo dove le difficoltà incontrate nel campionato spagnolo improvvisamente scompaiono, anche senza Zidane, e forse anche senza "Zeus", per la prima volta infatti, i blancos saranno orfani di Cristiano Ronaldo nella "sua" competizione. L'incidenza nei match infrasettimanali europei del pallone d'oro è stata pari al 50% negli ultimi 9 anni, con 105 gol e 27 assist. Sarà davvero un altro Real senza di lui? La Champions sta per cominciare, al campo la risposta. 

Fonte: l'autore Luca F

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.