Tre giornate, un punto e complimenti agli avversari.

Scritta la storia dell' ultimo decennio, regalata altra soddisfazione al mondo non bianconero.

di Vincenzo Gulli
Vincenzo Gulli
(5 articoli pubblicati)

Bravi! Udinese, Empoli e ora complimenti anche al Napoli.

Ridono anche tutte le altre al quale per un decennio sono state strappate lacrime. Ora è così! La fortuna non gira, il calendario non aiuta, le nazionali smantellano la squadra, e i risultati  sputano sentenze.

Alibi non ce ne sono, è un momento così, un momento in cui bisogna provare le emozioni che hanno provato e provano le comuni società calcistiche che si sono confrontate con la Juventus dell' ultimo decennio in Italia.

Zitti e lavorare!, giusto Max!, Non ci sono parole da aggiungere, non ci sono risposte con cui controbattere alle provocazioni, di chi può solo festeggiare le sconfitte della Juventus e nient' altro.  Guardare avanti e ricostruire sulla base di ciò che è realmente la Juventus.

Punto! E a capo. Archiviare e guardare ai prossimi impegni.

Nel bene e nel male, nei momenti felici, come in quelli tristi, sempre al tuo fianco "fino alla fine".

Fonte: l'autore Vincenzo Gulli

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.