Lautaro Martinez, l’argentino che ha stregato l’Inter

L'attaccante del Racing, osservato da Ausilio, incanta tutti. I nerazzurri sono pronti a portarlo a casa e Sampaoli potrebbe aprirgli le porte dell'Albiceleste

di Luca Girometta
Luca Girometta
(35 articoli pubblicati)
Lautaro Martinez

In molti lo paragonano a Crespo, ma ad altri ricorda il predecessore Milito. Lautaro Martinez è il nuovo gioiello del calcio argentino. L'attaccante, classe 1997, gioca nel Racing e numerose squadre lo stanno seguendo. L'Inter pare essere un passo avanti le altre e Ausilio è andato in Argentina per osservarlo da vicino durante il match Racing-Huracan: il direttore sportivo sarà rimasto sicuramente impressionato. L'uomo mercato dell'Inter ha guardato la partita al fianco di Milito, ora membro della società di Avellaneda, e ha potuto ammirare la punta mettere a segno una fantastica tripletta e guadagnarsi un rigore nel 4-0 finale. Di certo Martinez non ha colpito solo Ausilio, ma anche Sampaoli, il c.t. argentino, che sta scegliendo i membri della Nazionale da portare in Russia. 

Il centravanti ha dimostrato di essere abile nel giocare con la squadra, caratteristica fondamentale del calcio italiano, e i 3 gol portano la firma del vero bomber: il primo è un sinistro da posizione defilata, il secondo è un mancino dai 16 metri dopo un rimpallo e il terzo un potente diagonale destro. 

Il 10 del Racing arriverebbe a giugno se la trattativa dovesse andare a buon fine (pare che stasera Ausilio presenterà la prima offerta ufficiale intorno ai 15/20  milioni di euro). La domanda che sporge spontanea è: sarà la spalla di Icardi, o il suo vice? O addirittura, sostituirebbe il capitano nerazzurro? La risposta si scoprirà a mercato estivo in corso, ma sicuramente Lautaro sarebbe un ottimo colpo in prospettiva per l'Inter.

La fonte dell'articolo è l'autore Luca Girometta

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.