INTER METTE LA TESTA AVANTI E DOMENICA PROVA LA FUGA

LUKAKU SOPRA DI TUTTI, MILAN E JUVE FRENANO, ROMA VOLA.

di Gaetano Loffredo
Gaetano Loffredo
(13 articoli pubblicati)
FC Internazionale v Torino FC - Serie A

ROMELU LUKAKU

è di certo il giocatore che della serie A più determinante,  non solo per i suoi 22 gol già messi a segno in 29 gare, ma soprattutto per lo strapotere fisico e tecnico che esprime quando è in campo,  attaccante di razza dalla grande personalità che riesce a trasformare tutta la squadra, Conte lo farebbe giocare anche zoppo ed in coppia con Lautaro Martinez formano, forse, il tandem più bello a vedersi di tutto il campionato. 

CADE IL MILAN

sotto i colpi dello Spezia guidato da Italiano che ormai è più di una certezza, 

i rossoneri hanno perso 4 delle ultime 9 partite e sembrano per ora aver smarrito lo smalto della cavalcata autunnale.

Domenica alle 15.00 a San Siro andrà di scena probabilmente uno dei più importanti derby degli ultimi 10 anni dove i nerazzurri proveranno ad andare a + 4  e suggellare la prima vera fuga di questo torneo.

Vola la ROMA

dove la scena ormai e nelle mani del centrocampista più completo del panorama internazionale , Jordan Veretout, arrivato a 10 gol in stagione , ma soprattutto autore di prove sontuose, i giallorossi di Fonseca se vincono gli scontri diretti possono seriamente lottare per il titolo.

Cade la Juve

contro un Napoli totalmente decimato dagli infortuni ai quali si aggiunge anche quello di Lozano, l'uomo più in forma di Gattuso,

i bianconeri sono stati troppo evanescenti come tante uscite ed hanno dato la sensazione che la partita l'hanno persa più loro che gli uomini di capitan Insigne , ma proprio i partenopei saranno impegnati in un vero scontro diretto Champions domenica contro l'Atalanta che espungna Cagliari con un gran gol del subentrato Muriel.  Naturalmente, non dimentichiamoci della Lazio che prima di perdere a testa alta a Milano aveva ottenuto 6 risultati utili consecutivi. 

Era da tanto che non si vedeva una Serie A così avvincente ed equilibrata, e giocando ogni 3 giorni con la totale impossibilità di allenarsi bene, la differenza la faranno i grandi giocatori .

Buon girone di ritorno a tutti.

Fonte: l'autore Gaetano Loffredo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.