Derby dell’Appennino: novant’anni di storia

Domenica al Dall'Ara si sfideranno Bologna e Fiorentina in una classica del nostro calcio che compie novant'anni

di Francesco Riva
Francesco Riva
(17 articoli pubblicati)
ACF Fiorentina v Bologna FC - Serie A

È il 1928 quando Bologna e Fiorentina si sfidano per la prima volta su un campo da calcio. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti, ciò che non passa mai è invece la grande passione delle rispettive tifoserie, sempre vicine alla squadra nel bene e nel male. 

Una classica del calcio italiano, sfida che mette di fronte sue storiche società blasonate e dal glorioso passato; passato recente per quanto riguarda la Viola, che negli scorsi anni non è stata estranea a lottarsi le posizioni valenti per un posto in Europa ma che, ultimamente, si è vista depredata dei migliori giocatori, sostituiti con giovani di prospettiva i quali, ad oggi, non hanno convinto. 

Il Bologna per contro ha superato, col cambio di proprietà, le difficoltà finanziarie e può guardare al futuro con ottimismo. 

Centoquartunesimo confronto tra Felsinei e Viola che si prospetta pieno di emozioni. Entrambe le compagini hanno valide ragioni per cercare la vittoria: la Fiorentina per riscattare lo scempio consumatosi domenica al Franchi (sconfitta 1-4 contro l'Hellas Verona) e il Bologna per riportare una vittoria casalinga che quest'anno scarseggia e più in generale riscattare il ladrocinio di Napoli. 

Favorita certamente la squadra del capoluogo toscano. Guardando i numeri appare evidente come negli ultimi cinque anni sia stata solo una la vittoria dei bolognesi. Nel confronto generale inoltre la Fiorentina vanta 52 vittorie contro le 43 del Bologna. 

Il Bologna potrà contare sull'entusiasmo del suo pubblico (Curva Bulgarelli già esaurita) e sul buon momento di forma. 

Tegola Verdi dopo l'infortunio del San Paolo non sarà presente domenica e chissà per quanto (si parla di un mese di stop). 

La Fiorentina vedrà nel suo maggior nemico lo spettro di un'ennesima sconfitta, che rischia di gettare nel caos la già destabilizzata e calda piazza viola. Starà ai ragazzi di Pioli trasformare in energia positiva il clima di polemica che attornia la squadra in questi giorni. 

Ci sono mille motivi per seguire questa sfida dalle molteplici sfaccettature... che vinca il migliore.

ACF Fiorentina v Bologna FC - Serie A
Fonte: l'autore Francesco Riva

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.