Bologna ancora ko: Donadoni, il vaso è colmo dopo tre anni di nulla

Ennesima sconfitta della gestione Donadoni: il tecnico bergamasco non convince più

di Francesco Riva
Francesco Riva
(17 articoli pubblicati)
897253850jpg

Prova di maturità bocciata per l'ennesima volta. La prestazione di ieri a Milano contro l'Inter, ha dimostrato una volta di più l'assenza di miglioramenti da tre anni a questa parte per il Bologna.

Il gruppo rossoblù appare sempre timoroso e rinunciatario, subisce gol dopo pochi secondi, salvo poi recuperare con il canonico gol dell'ex del trenza, Rodrigo Palacio (che, a 36 anni appare il più determinato della rosa) unico artefice di una prestazione sufficiente, di gamba e sacrificio. Da qui i Rossoblu escono dalla partita, lasciando con leggerezza la possibilità a Karamoh di penetrare fino al limite dell'area e concludere con un bel gol (primo in campionato e in generale con la maglia nerazzurra). 

Mentalità perdente quella degli uomini di Donadoni che continuano ad incappare nei soliti errori banali e ingenui (vedi Mbaye, che tra autoreti ed espulsioni sta flagellando il Bologna), dando la sensazione di temere di poter portare a casa il risultato. 

Gestione dell'organico incomprensibile. Destro lasciato in panchina per tutta la gara, giocatori di prospetto come Nagy e Krejci "mummificati" in panchina da inizio campionato senza apparenti ragioni a favore di giocatori che, sicuri del posto, si lasciano andare a prestazioni supponenti e atteggiamenti superficiali. Nonostante l'integrazione in gruppo di alcuni elementi d'esperienza, la squadra non ha dato le risposte che tifosi e addetti ai lavori si attendevano

È ora di cambiare? Probabilmente sì, considerato che in tre anni Donadoni ha perso quasi la metà dei match e il Bologna non ha mai dato segni di poter raggiungere il tanto decantato salto di qualità. Serve un tecnico più determinato, che sappia trasmettere alla squadra concetti positivi dal punto di vista tattico e mentale. 

Fonte: l'autore Francesco Riva

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.