La mia Top11 della Serie A 20/21. (Parte 2 – Il centrocampo)

Si è conclusa un'altra stagione di Serie A. Come ogni anno è tempo di dare valore ai giocatori che maggiormente si sono distinti nell'arco di questo campionato.

di Biagio Grillo
Biagio Grillo
(33 articoli pubblicati)

Chiesa - Dopo le prime due partite giocate con addosso la maglia viola della Fiorentina, in tutte le 36 giornate successive è stata la stella più brillante della Juve di Pirlo. Probabilmente il più determinante con Cristiano Ronaldo. 8 goal e 8 assist sono serviti per ottenere la qualificazione di Madama alla prossima Champions League. Ma quello che ha stupito di più è stata la sua spavalderia, il suo non sentire la pressione della pesante maglia bianconera. La doppietta da campione a San Siro contro il Milan l'esempio più lampante. Complimenti Fede, ora facci sognare agli Europei!

Barella - Motore della formazione campione d'Italia, sembra non stancarsi mai, è Nicolò Barella. Qualità, sostanza, tecnica, dinamismo, c'è tutto in questo giocatore. Centrocampista completo, abile sia in fase difensiva che offensiva, e vero leader del gruppo nerazzurro, tanto da prenotarsi già il ruolo di capitan futuro. Tra i 3 goal in campionato, il più importante e prestigioso è senza dubbio quello che suggella la vittoria contro la Juve, vera partita della consapevolezza del campionato dell'Inter.

Come per Federico, anche da lui ci aspettiamo grandi cose a Euro2020.

Kessié - I milanisti lo chiamano "Il presidente", e sicuramente fosse per loro lo eleggerebbero al posto di Mattarella,  considerando quanto lo amino. Giocatore clamoroso per continuità di rendimento, una sicurezza in mezzo al campo, soprattutto nel ruolo di recuperatore di palloni. Forte fisicamente, punto di riferimento per i compagni, e infallibile tiratore dal dischetto. (11 dei suoi 13 goal sono arrivati proprio dagli undici metri).

A 24 anni sembra essere arrivato alla sua piena maturazione, tanto da attirare su di sé gli occhi delle principali big d'Europa. Maldini, per ora, se lo tiene stretto.

Centrocampo: Chiesa, Barella, Kessié.

Fonte: l'autore Biagio Grillo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.