Sedicesimi di UEL, Arsenal facile contro l’Ostersund: 0-3

Reti di Nacho Monreal, autogol di Papagiannopoulos e di Ozil. Nel finale, Petterson cestina un rigore per gli svedesi

di Davide Manca
Davide Manca
(438 articoli pubblicati)
Arsenal v Everton - Premier League

Vittoria facile per i Gunners in Svezia contro un avversario mai entrato in partita. Il 3-5-2 del tecnico inglese Potter è spavaldo e non può nulla contro Wenger e il collaudato 4-2-3-1. L'Ostersund vanta l'inglese Edwards mezzala (l'altro inglese, Hopcutt entrerà a partita in corso) e Ghoddos in avanti come calciatore più talentuoso dell'organico, dall'altra Iwobi-Ozil-Mkhitaryan dietro a Welbeck. Maitland-Niles mediano affianco a Elneny.

Nacho Monreal sblocca il match dopo una dozzina di minuti, raccogliendo una respinta corta del portiere su tiro di Iwobi. 27': l'Ostersund crede di essere il Barcellona di Guardiola e inizia a giocare il pallone nella propria area piccola, Mkhitarian intercetta e va al tiro-cross, centrando in pieno Papagiannopoulos che devia in porta. 2-0.

Nel secondo tempo, Mkhitarian pesca Ozil a centro area e il tedesco batte Keita per il 3-0 definitivo. Nel finale, c'è spazio anche per Nketiah e Nelson tra le file dei londinesi. Nei minuti di recupero Ghoddos serve Tekie, atterrato in area da Bellerin: l'arbitro decreta il penalty. Dagli undici metri Petterson - lo stesso che aveva causato il 2-0 con un passaggio avventato - la passa ad Ospina, che fa bella figura. Arsenal è una delle squadre "scontate" per l'accesso agli ottavi di finale.

TOP: Mkhitaryan, in grande condizione di forma, oggi 2 gol su 3 arrivano da sue giocate.

FLOP: Petterson, causa il 2-0 e fallisce il possibile - e in ogni caso inutile - gol del 3-1 su rigore.

Fonte: l'autore Davide Manca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.