Saldi invernali, anche l’Inter in vetrina

L'amministratore delegato Marotta apre alla cessione del club, è già finita l'era Suning?

di Gionatan Paglialonga
Gionatan Paglialonga
(38 articoli pubblicati)
FC Internazionale v Cagliari Calcio - Se

"La proprietà sta valutando le opportunità, questo nell'interesse dell'Inter e nel rispetto del blasone del club. Detto questo il management da me rappresentato sa di agire in un contesto societario solido, di muoversi in un'area tecnica compattata. Queste voci sono sopra la nostra testa e non ci devono condizionare"; questo il commento sulle voci riguardanti il futuro del club  dell'a. d. nerazzurro Marotta, parole che hanno confermato le indiscrezioni circolate negli scorsi giorni riguardanti una possibile cessione del pacchetto di maggioranza della società.

Marotta conferma le voci sulla cessione del club

Un vero terremoto in casa Inter che cambia le prospettive future del club, ma chi sono i possibili acquirenti?

BC Partners, una delle aziende più importanti al mondo per gli investimenti finanziari, sembra essere il principale acquirente, inizialmente la società sembrava interessata ad acquisire solo una quota minoritaria del club ma nelle ultime ore sembrerebbe decisa a rilevare la quota di maggioranza, come cambierebbero le strategie dell'Inter?

BC Partners in trattativa con Suning

Il club passerebbe da un gruppo industriale solido come Suning che ha come interesse principale la crescita commerciale e che cerca un ritorno di immagine a lungo termine, ad un investitore finanziario che ha invece l'unica finalità di ottenere un ritorno economico in poco tempo; il progetto che seguirebbero i nerazzuri, sotto la guida di BC Partners, sarebbe simile a quello di Milan, Lipsia, Monaco e Salisburgo; un modello basato su una squadra giovane e sostenibile economicamente che ha l'obiettivo di fare plusvalenze attraverso la cessione di giocatori giovani, comprati a costi contenuti, valorizzati dalla squadra.

Cosa ha portato Suning verso questa inaspettata cessione? Una risposta si può avere dalla nota dell'Inter a seguito del recente consiglio di amministrazione straordinario: "L'esercizio 2020/21 si conferma impattato dagli effetti della pandemia da Covid-19 con una contrazione dei ricavi".

Sicuramente questa contrazione dei ricavi, coincisa con le restrizioni relative agli investimenti in settori come lo sport da parte del governo cinese, hanno spinto la famiglia Zhang verso la cessione del club.

Che impatto avrà questa situazione sulla stagione? Sicuramente Conte dovrà fare quadrato con la squadra per non permettere a queste voci di rovinare il lavoro fatto in questa stagione.

Durante i saldi invernali, l'Inter sarà comprata o rimarrà solo in vetrina? Il mese di febbraio sarà sicuramente decisivo per il destino della storica società di Milano.

ACF Fiorentina v FC Internazionale - Ser
Fonte: l'autore Gionatan Paglialonga

DI' LA TUA

1
1 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. GiovanniBianconero - 5 mesi

    Interessante analisi, l’Inter sembra davvero fare la fine del Milan di qualche anno fa…

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.