Quanti punti servono per rimanere in Serie A?

Mancano cinque giornate alla fine del campionato e la lotta per non retrocedere è sempre più infuocata. È arrivato il momento di fare qualche calcolo

di Antonio Casu
Antonio Casu
(33 articoli pubblicati)
FC Crotone v Juventus - Serie A

Quanto conta un punto? Tantissimo, se lotti per non retrocedere e mancano poche giornate alla fine del campionato. Ancora di più, quando arriva con una rovesciata da cineteca contro la capolista. La rete di Simy con la Juventus ha regalato un pareggio insperato al Crotone, attualmente terzultimo, e ha fatto storcere il naso ai tifosi di Sassuolo, Udinese, Cagliari, Chievo, Spal e Verona, impelagati nella bagarre salvezza. Lasciando da parte il Benevento, ormai spacciato, le altre traballano più o meno pericolosamente. Fanno più di un calcolo e si domandano quanti punti servano per rimanere in A.  Proviamoci anche noi, senza dimenticare il calendario e le statistiche delle squadre coinvolte.

Lo sappiamo: le ultime giornate propongono spesso e volentieri dei risultati impronosticabili (il Crotone, salvo un anno fa, ne sa qualcosa) e fare delle previsioni ora, con cinque turni ancora da disputare, è complesso. Ma possiamo farci un'idea, più o meno vaga. Prendendo in considerazione, per esempio, il calendario dei pitagorici,  Gli uomini di Zenga affronteranno, nell'ordine, Udinese, Sassuolo, Chievo, Lazio e Napoli. Se si considera che hanno ottenuto 20 dei 28 punti complessivi tra le mura amiche,  cerchiamo in rosso gli incroci con Sassuolo e Lazio. Non è un'ipotesi improbabile la vittoria con i primi (seppur temibili in trasferta) e la sconfitta con i secondi, in lotta per un obiettivo tra Champions League. È un ragionamento valido? Fino ad un certo punto: la Juventus, ieri, è uscita dallo Scida con un deludente pareggio.

Aggiungiamo a questi due successi tre punti potenziali con l'Udinese (reduce da dieci sconfitte consecutive) e almeno uno col Chievo. La massima proiezione possibile, al momento, vedrebbe il Crotone chiudere tra i 35 e i 37 punti.  E il Napoli? La sfida con i partenopei chiuderà il campionato e molto dipenderà da come andrà a finire la lotta per lo scudetto. Un Napoli ancora in corsa sarebbe quasi imbattibile, ma se così non fosse tutto potrebbe cambiare. E la quota salvezza alzarsi ancora. Fino ad arrivare alla famigerata quota 40?  Raggiungerla offrirebbe una certezza quasi matematica, ma probabilmente non servirà. 38 punti dovrebbero bastare, 36 potrebbero essere sufficienti. Occhio, tuttavia, alle rovesciate improvvise: nessuno può prevederle e possono contare tantissimo. 

Fonte: l'autore Antonio Casu

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.