Il Milan raggiunge il Verona sul gong finale

i Il Milan domina il Verona ma raggiunge il pari solo alla fine e deve accontentarsi del 2-2

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(302 articoli pubblicati)
Ibra

Il Milan parte malissimo con il Verona andando sotto di 2 goal frutto di errori imperdonabili della difesa.

Infatti dopo 19' minuti è già 0-2 per il Verona con reti di Barak al 6' che dopo la traversa colpita da Ceccherini su corner dalla sinistra anticipa tutti e deposita in rete e al 19' su tiro dal limite senza pretese di Zaccagni vi è una deviazione fatale di Calabria che spiazza Donnarumma e porta i gialloblù sul rocambolesco doppio vantaggio.

Il Milan privo di Romagnoli al centro della difesa si ritrova in una situazione disperata e risale al 27' con un autogoal di Magnani che devia nella propria porta un tiro di Kessie.

Questo gioco del Milan sempre all'attacco per trovare il pari o l'incredibile vittoria vede al 30' Theo Hernandez sbagliare una comoda occasione da goal uno contro uno contro Silvestri che si esalta e devia facendo una paratona, al 64' sempre Hernandez si ritrova contro Silvestri e il portiere veronese compie una parata di puro istinto.

Veniamo poi alla Zlatan mania quando al 65' spedisce alto un rigore procurato da Kessie per fallo di Lovato, al 77' su corner colpisce la traversa di testa,  al 78' sempre di testa esalta i riflessi di Silvestri e al 90' libera Calabria che segna ma il goal viene annullato per suo fallo di mano dopo controllo Var dell'arbitro Guida.

Ma Ibra ci crede fino all'ultimo e al 93' su cross pennellato di Brahim Diaz subentrato a Leao supera il bravissimo Silvestri che non può farci nulla su un poderoso colpo di testa assestato magistralmente dal fuoriclasse svedese che in occasione del rigore fallito dal bomber svedese lo aveva schernito prima del tiraccio sbagliato.

Il Milan mantiene la vetta della serie A dopo 7 giornate e mantiene l'imbattibilità in questa stagione in serie A dopo aver però interrotto la striscia positiva senza sconfitte fra vittorie e pareggi in generale fra coppa e campionato per la dura sconfitta casalinga contro il Lilla per 0-3 in Europa League.

Per Pioli e tutta la serie A in generale è tempo di pausa causa nazionali e si potrà migliorare e aggiustare qualcosa prima di riprendere senza pause fino alla consueta sosta natalizia, sperando che il Covid 19 non fermi tutto il calcio italiano e europeo.

AC Milan v Hellas Verona FC - Serie A
Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.