L’uomo è la macchina: Robert Lewandowski

Con la doppietta realizzata contro il Beşiktas, Lewandowski entra nella top 10 dei marcatori della Champions League

di Elena Maida
Elena Maida
(122 articoli pubblicati)
FC Bayern Muenchen v 1 FSV Mainz 05 - Bu

Può piacere o non piacere, non è questo l'importante. Ciò che conta è che Robert Lewandowski fa parte dei dieci marcatori della storia della Champions League. Se ripensiamo a un Lewandowski più giovane, con ancora indosso la maglia del Borussia Dortmund, al suo primo anno in Germania; avremmo visto un Robert non titolare, spesso criticato dai tifosi gialloneri tanto da essere soprannominato Chanchentod che in tedesco vuol dire "la morte delle chance". Lui stesso ha rivelato di sentirsi inferiore perché polacco. E come tutti sappiamo, i rapporti tra Germania e Polonia non sono mai stati semplici. Qualcuno però ha creduto in lui. Un certo Jurgen Klopp che, dopo l'infortunio di Lucas Barrios, decise di puntare tutto sul giovane polacco. Lui ha risposto bel migliore di modi: a suon di gol. 

E con il trasferimento a Monaco, le cose sono andate ancora meglio. Oggi Robert è un uomo più maturo, con una famiglia sua, con una maggiore consapevolezza di sè e con un palmares degno di nota: Bundesliga, Coppa di Germania e anche un Guinness World Record. Ha portato la sua Nazionale alla qualificazione a  Russia 2018 come testa di serie. Non una roba da poco per un ragazzo insicuro, oggi idolo di ogni bambino polacco. Ha confermato le sue qualità di centravanti puro, ora è allo stesso livello di Ronaldo e Messi e non si nasconde a dirlo. Forse manca ancora quella coppa dalle grandi orecchie che ha sfiorato nel 2013, ma non è ancora detto che non riesca a vincerla proprio quest'anno.

Fonte: l'autore Elena Maida

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.