Ligue 1: quattordicesimo turno

Si ferma ancora il Nantes di Ranieri in trasferta, lezione di calcio del Lione al Nizza di Balotelli, il PSG fa suo il big match vincendo a Monaco.

di Davide Manca
Davide Manca
(438 articoli pubblicati)

Nell'anticipo della quattordicesima giornata di Ligue 1, il Saint-Etienne non va oltre al pari col Strasburgo: la sblocca Hernani (SE), arrivato dallo Zenit di Mancini in prestito, pareggia Aholou (ST), Monnet-Paquet trova il 2-1 per i padroni di casa e anche il primo centro stagionale, pareggia l'ex Betis Jonas Martin dal dischetto. Ancora a secco il centravanti Søderlund, che non riesce a trovare una certa continuità sotto porta da quando è arrivato in Francia, anche a causa dello scarso minutaggio: è sceso in campo 39 volte in Ligue 1, segnando 3 gol.

Nella giornata di sabato, il Rennes vince per 2-1 contro il Nantes di Ranieri, che perde la sua seconda sfida esterna di fila dopo il ko subito a Parigi. Decide una doppietta del tunisino Wahbi Khazri, vano il penalty messo a segno da Sala. Ranieri resta al quinto posto in classifica, perdendo contatto dalla zona Champions. Il Rennes tra i pali tenta l'investimento su un «nuovo Petr Čech», il talento ceko Tomáš Koubek: entrambi prelevati dallo Sparta Praga, Čech in cambio di € 5 milioni e rivenduto al Chelsea quasi al triplo, Koubek in cambio di 3 milioni di euro. Per adesso, è già a tre reti inviolate, il portiere dell'Arsenal al primo anno si fermò a quota 12.

Al Caen basta una rete di Santini al 23' per superare il Bordeaux: la formazione rosso-blu si porta al sesto posto. A Dijon, il Tolosa cade 3-1: Gradel (T) sbaglia un rigore al 5', in seguito arrivano le reti di Kwon (D), Xeka (D) e Saïd (D), quest'ultimo preso dal Rennes per € 1,3 milioni. Al 71' Delort sigla il gol della bandiera per gli ospiti. L'Amiens ottiene i tre punti contro il Metz vincendo la sfida in trasferta per 2-0: decidono il match i neo acquisti Moussa Konaté (dal Sion in cambio di € 3,5 milioni) e Zungu (dal Vitória Guimarães). L'attacco dell'Amiens affianca al congolese Manzala il fantasista e connazionale Gaël Kakuta.

L'ormai ex promessa ha girato il mondo: Chelsea, Fulham, Bolton, Dijon, Vitesse, Lazio, Rayo Vallecano, Siviglia, Hebei (Cina), Deportivo la Coruna e Amiens. Nel 2017, quando a 26 anni ha capito che la Francia non l'avrebbe mai convocato, ha preferito optare per la nazionalità congolese. Ha 3 presenze con il Congo DR.

Il Montpellier archivia facilmente la pratica Lille: RoussillonSio Ninga vanno in gol per i padroni di casa, che schiantano il club guidato da Bielsa per 3-0. Il Lille è penultimo nonostante la pesante campagna acquisti effettuata in estate e il tecnico argentino è vicino all'esonero. Al momento resta sospeso dal Lille per un viaggio non autorizzato fatto in CIle.

Il Troyes batte agevolmente l'Angers: finisce 3-0, reti di KhaouiSuk Hyun-Jun e autogol di Thomas.

Nella giornata di domenica, l'Olympique Lione infligge una severissima lezione di calcio al Nizza di Balotelli: i primi tre gol arrivano su contropiede, finalizzati da Depay (5'), Cornet (20') e Diaz (27'). La dimensione Ligue 1 sta stretta a Depay che fa quello che vuole: al 38' firma anche il quarto gol. Nella ripresa gli ospiti controllano il risultato e nel finale, dopo l'espulsione dell'ex Barcellona Marlon Santos (N), arriva anche la marcatura di Maolinda, che segna lo 0-5.

Il Nizza è terzultimo a 14 punti. Il Lione raggiunge il Monaco a quota 29 punti, al secondo posto. Il Marsiglia resta a -1 da Monaco e Lione vincendo di misura sul Guingamp: decide un'azione solitaria di Thauvin alla mezz'ora.

Nel posticipo, il Monaco attende la capolista Paris Saint-Germain. Al 19', Cavani, imbeccato da Draxler, supera Subašić con un pallonetto da due metri e porta in vantaggio gli ospiti (22° gol stagionale). Nel secondo tempo, Neymar si procura un calcio di rigore e lo trasforma, siglando il 2-0. João Moutinho trova l'1-2 su punizione grazie a una deviazione in barriera che sorprende Areola: il francese ha scavalcato Trapp nelle gerarchie ed è il portiere titolare del PSG  in questa stagione.

Il PSG vince e mette un altro paletto verso la conquista del settimo titolo.

Fonte: l'autore Davide Manca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.