Inter-Crotone, il grande ritorno di Walter Zenga

L’uomo ragno nerazzurro torna a San Siro in veste di allenatore della squadra calabrese

di Francesca Landini
Francesca Landini
(162 articoli pubblicati)
Zenga

Inter-Crotone non è solo una sfida fondamentale per entrambe le squadre. L’Inter, infatti, deve assolutamente ritrovare i tre punti in campionato che mancano dall’ormai lontanissimo 3 dicembre. Nelle gare successive i nerazzurri non hanno più espresso un gioco convincente, hanno perso lucidità, corsa e determinazione. Di conseguenza anche la media punti è scesa in picchiata portando la squadra dal primo al quarto posto in classifica. Ad aggravare la situazione, per la partita di domani, la quasi certa assenza di Mauro Icardi, per l’infortunio alla coscia destra occorso in allenamento. Spalletti potrà contare su Handanovic in porta, difesa con Cancelo, Skriniar, Miranda e D’Ambrosio, Gagliardini, Borja Valero e Vecino a supporto di Candreva, Perisic ed Eder.

Il Crotone è reduce da un ottimo periodo. Dopo la vittoria a Verona contro l’Hellas per tre a zero ed il pari beffa in casa contro il Cagliari, la squadra rossoblu vuole fare punti anche a San Siro. Per compiere l’impresa Walter Zenga si affiderà all’ex Cordaz in porta, Faraoni, Ceccherini, Capuano e Martella in difesa, Barberis, Mandragora e Benali a supporto di Ricci, Stoian e bomber Trotta. 

La sfida tra Inter-Crotone non sarà una partita normale per il popolo nerazzurro. L’anticipo del sabato sera, infatti, rappresenta il ritorno allo stadio Meazza per un grande ex. Uno dei più amati, l’indimenticabile Walter Zenga. Eroe dell’Inter dei record di Trapattoni, l’uomo ragno non ha mai rinnegato la sua fede nerazzurra ed, in cuor suo, mantiene viva la speranza di poter sedere sulla panchina della Milano interista. 

Tifoso. Giocatore. Allenatore. Sarebbe il perfetto coronamento di un sogno per Walter, nato e cresciuto nella periferia milanese con l’Inter nel cuore. Per realizzare l’ultimo tassello di questa magnifica storia c’è ancora tempo. Nel mentre, il tifo nerazzurro si prepara a riaccogliere Zenga. Ex mai dimenticato e sempre amatissimo anche dai più giovani. 

Per novanta minuti avversari ma mai nemici. Perché c’è solo un Walter Zenga...

Inter-Zenga
Fonte: l'autore Francesca Landini

DI' LA TUA

2
2 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. PiotrPiotr - 3 anni

    Ho condiviso il pezzo. Grande Walter Zenga, sarà un ritorno gradito!!

    1. Francesca Landini - 3 anni

      Grazie! Un ritorno graditissimo.

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.