Il rimpianto di Lorenzo Insigne

Non averlo fatto giocare nel ritorno di San Siro è un atto contro il buon senso

di Luigi Tuveri
Luigi Tuveri
(33 articoli pubblicati)
SSC Napoli v Shakhtar Donetsk - UEFA Cha

Insigne! Dopo la Svezia, un gol al Milan e uno allo Shakhtar. Il rimpianto aumenta e capire come Ventura abbia potuto relegarlo in panchina è impossibile. Il giocatore ha detto di non voler polemizzare e di aver accettato le scelte del ct. Io non sono d'accordo. Caro Lorenzo, dovresti arrabbiarti invece. Non sei Messi, non sei Cristiano Ronaldo, ma sei il nostro talento più puro, e avresti dovuto pretendere di giocare per merito. Avrai 31 anni in Qatar, fidati caro Lorenzo, era questo il tuo mondiale. Potrà esserlo anche il prossimo, te lo auguro di cuore, ma in Russia tu, come l'Italia, avreste dovuto esserci. Tutti, tranne Ventura. L'ex ct è l'unico che non lo avrebbe meritato il mondiale. Caro Lorenzo, hai 26 anni e Ventura 70. Sei lo specchio di questa Italia, non solo del calcio, dove il talento dei giovani è sacrificato su un altare di vacua ipocrisia. Caro Lorenzo, sono certo che il 14 giugno 2018, il giorno dell'inaugurazione, mi darai ragione e forse capirai che avresti dovuto, alla fine del primo tempo di San Siro, toglierti la tuta e farti mandare in campo da De Rossi e Buffon, capirai che avresti dovuto arrabbiarti. Come nel famoso film, Ventura avrebbe visto che entravi e ti avrebbe ripreso: "Lorenzo, che fai? Non ti ho detto di entrare. Se non ti faccio entrare, che fai, ti arrabbi?" E tu, caro Lorenzo: "Mister, sono già arrabbiato!"

Fonte: l'autore Luigi Tuveri

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.