Il Milan femminile vince sotto la pioggia

Battuta 1 a 0 Hellas Verona grazie a un gol di Giacinti

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(149 articoli pubblicati)

Il Milan di Carolina Morace, vince nel difficile match di Verona e si prende 3 punti e sopratutto la vetta della classifica staccando la Juventus che ieri ha pareggiato 1-1 con il Mozzanica (ma le bianconere hanno una partita in meno).

Fin dai primi minuti è stata subito una partita d'attacco per le rossonere, che vanno vicino al vantaggio già al primo minuto sulla punizione dal limite di Giacinti, che mette in mezzo per Sabatino, ma la palla viene respinta a fatica dalla difesa gialloblu.

Le padrone di casa però dimostrano di voler essere ambiziose e di non temere le ragazze rossonere, e al con una bella azione di contropiede, si avvicinano all'area di rigore, ma l'azione viene fermato da un fuorigioco di Pasini.

Un minuto dopo il Milan va vicino al vantaggio grazie a Giacinti che cerca di deviare il cross di Heroum dalla destra, ma la conclusione e debole e viene facilmente bloccata da Forcinella.

Sullo stesso schema le rossonere trovano il vantaggio al 12° con la Giacinti abile a deviare il cross basso della finlandese, ma il guardalinee annulla per un presunto fuorigioco della bomber del Milan.

Al 14° il Milan un'altra nitida chance per andare in gol, ma stavolta è la Sabatino che non riesce a trovare la porta ed il suo tiro finisce alto sul fondo.

La squadra di Morace è padrona del campo: al 25° Thaisa Moreno va vicino al gol con un tiro da fuori che però finisce di poco fuori vicino al lato sinistro.

Subito dopo è l'Hellas ad avere una palla d'oro con Dupuy che dalla metà campo, si porta il pallone fino al limite dell'area, con Korenciova provvidenziale a sventare la minaccia.

Al 32° è ancora il Milan a sfiorare il gol la Sabatino con un colpo di testa che però finisce alto, ma il gol è solo rimandato, infatti sull'azione successiva il Milan trova il vantaggio grazie a Giacinti che ispirata da Giugliano dribbla anche il portiere e insacca il gol del 1 a 0.

Nel finale di primo tempo preoccupazione per Sara Baldi rimasta a terra a seguito di uno scontro con la Carissimi e che ha dovuto ricevere l'intervento dello staff medico.

Nella ripresa non cambia il canovaccio con la neo entrata Zigic serve corto per Alborghetti che prova il tiro di prima intenzione ma viene respinto dalla difesa in maglia blu.

Pochi minuti dopo, al 54° il Milan va vicino al raddoppio sulla punizione di Giugliano respinta però, agilmente in tuffo da Forcinella in calcio d'angolo.

Su punizione pochi minuti dopo sarà il Verona a rendersi pericoloso, ma la conclusione diretta a Pasini è intercettata da Sabatino e sventata da Korenciova.

Al 64° Giugliano ha la palla del 2 a 0 ma il suo tiro insidioso dalla pioggia è parato in due tempi da Forcinella.

Pochi minuti dopo la fantasista rossonera sarà costretta a  lasciare il campo per infortunio venendo sostituita da Miriam Longo.

Nel finale a causa della pioggia la partita diventa difficile per le due squadre, con il Milan che però mantiene il controllo del gioco e si rende pericoloso al 85° con Longo con Forcinella che respinge il tiro avversario.

Il Milan tiene duro e si porta a casa i tre punti che regalano alle rossonere la testa della classifica. E il 3 novembre c'è Milan-Juve.

La pioggia ha reso il campo un pantano, ma nonostante ciò il Milan ha controllato gioco e avversarie creando occasioni su occasioni, fra i difetti però c'è da dire che ha creato sì molto, ma anche sprecato palle gol, e anche la fase difensiva pur rischiando poco non sempre è stata impeccabile, con la Korenciova chiamata in causa in varie occasioni.

HELLAS VERONA - MILAN 0-1 (primo tempo 0-1)

Rete: 39° Giacinti

Hellas Verona: Forcinella; Orsetta (57° Giubilato) , Ambrosi, Harsanyova, Molin; Nichele, Bianca Giulia, Wagner(83° Manno); Dupuy, Pasini, Baldi. 

A disp. Fenzi, Veritti, Goula, Poli, Alunno

All. Sara Di Filippo

Milan: Korenciova; Heroum, Fusetti, Mendes, Tucceri (46° Zigic); Alborghetti, Thaisa Moreno, Carissimi; Giugliano(68° Longo); Sabatino(89° Rizza), Giacinti. 

A disp. Ceasar, Bergamaschi, Cacciamali, Coda

All. Carolina Morace

acqua
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.