Brava Italia! Il girone è passato! Ora non fermarti più!

Si è chiusa la fase a gironi di EURO2020. Un bilancio su quali nazionali e quali giocatori si sono messi più in mostra. In questo articolo un focus sull'Italia.

di Biagio Grillo
Biagio Grillo
(36 articoli pubblicati)

Partendo dalla nostra nazionale, passato il girone il tabellone sicuramente non ci sorride.

Infatti dopo la sulla carta agevole Austria, gli azzurri troverebbero in serie la vincente tra Belgio e Portogallo, poi con ogni probabilità la Francia campione del mondo in carica e infine la sopravvissuta del "torneo minore" dall'altra parte, probabilmente Inghilterra padrona di casa o la Germania.

Se vogliamo vincere questo europeo ce lo dovremo sudare, verrebbe da dire, anche se la squadra guidata dal Mancio per quello che ha fatto vedere in queste tre partite deve sì rispettare tutti, ma non deve temere nessuno.

9 punti su 9, 7 goal fatti, 0 subiti, 25 giocatori impiegati su 26 e 30 risultati utili consecutivi, come non si vedeva dai tempi di Pozzo.

Nel paese c'è entusiasmo, e non potrebbe andare diversamente. In campo c'è una nazionale che si diverte e fa divertire, che gioca un calcio propositivo e in difesa rischia poco o nulla, al netto degli avversari incontrati finora nel girone, non proprio irresistibili. (Turchia, Svizzera e Galles ndr.)

La sgroppate di Spinazzola, che brucia chilometri su quella fascia come in motorino, la sicurezza palla al piede di Jorginho, la spavalderia di Locatelli, la freschezza di Berardi, il fiuto del goal di Immobile e Insigne, in memoria dei tempi Zemaniani.

La mano di Mancini si vede eccome ed è già un successo avere ottenuto questi risultati, dopo il naufragio di Russia18 della gestione Ventura. Il gruppo azzurro è solido e non ha nessuna voglia di fermarsi! Prossima fermata: Wembley. Austria arriviamo! 

Fonte: l'autore Biagio Grillo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.