Inghilterra nella storia: 2-1 alla Danimarca ed è in finale

I Tre Leoni ribaltano il vantaggio di Damsgaard con l'autogol di Kjaer e il gol di Kane nei supplementari e conquista l'ultimo atto da giocare con l'Italia

di Stefano Boffa
Stefano Boffa
(215 articoli pubblicati)

Finale conquistata con delitto. Allo stadio Wembley di Londra, l'Inghilterra batte per 2-1 in rimonta dopo i tempi supplementari la Danimarca e si qualifica, per la prima volta nella sua storia, per la finale degli Europei, la quale si giocherà sempre a Wembley. A decidere la contesa, la discutibile decisione dell'arbitro olandese Makkelie di concedere un rigore più che dubbio a Sterling ai supplementari per un contatto quasi inesistente con Jensen, in un'azione condizionata anche dalla presenza di un altro pallone nelle vicinanze della stessa. Polemiche a parte, gli uomini di Southgate hanno saputo soffrire e poi uscire allo scoperto contro una Danimarca coriacea, mai doma e che, forse, avrebbe meritato un destino migliore. Per gli scandinavi, non ci sarà l'occasione di replicare l'impresa compiuta nel '92 in Svezia, quando vinsero gli Europei da outsider e da ripescati a causa dello scioglimento della Iugoslavia.

Passando alla partita, Southgate fa ritornare Saka tra i titolari al posto di Sancho, mentre il ct danese Hjulmand conferma il solito 3-4-3 che tanto bene ha portato nella fase ad eliminazione diretta. L'Inghilterra parte con la solita grinta e ferocia, ma è la Danimarca a rendersi maggiormente pericolosa con Damsgaard al 25', bravo a liberarsi dalla pressione di tre avversari e a girare con il destro verso la porta, senza però trovarla. Al 30', Damsgaard, con una punizione dai 30 metri, supera Pickford portando in vantaggio i suoi e facendo subire all'Inghilterra il primo gol in questo torneo. I Tre Leoni non ci stanno e, al 38', Sterling ha la grande occasione per pareggiare i conti su assist di Kane dalla destra, ma Schmeichel chiude la porta. Porta che non rimarrà chiusa ancora per molto, perché al 39', Kjaer, nel tentativo di anticipare Sterling sul cross basso di Saka, infila il pallone sotto la traversa della propria porta per l'1-1 inglese.

Nella ripresa, l'Inghilterra, spinta dal pubblico di casa, alza i ritmi e la Danimarca è costretta sulla difensiva. Al 55', punizione ben calciata da Mount e stacco imperioso di Maguire, il cui colpo di testa indirizzato all'angolino basso viene miracolosamente respinto da Schmeichel. Al 73', Mount, con un cross sbagliato, quasi sorprende Schmeichel fuori posizione, ma il portiere del Leicester City è bravo a recuperare e a smanacciare in angolo. Dopo un recupero interminabile, la gara va ai supplementari.

Il copione non cambia nella restante mezz'ora di gara: Inghilterra che attacca a spron battuto e Danimarca rintanata nella propria metà campo, anche per via dei cambi di Hjulmand, che con le sostituzioni di Poulsen e Norgaard per Damsgaard e Dolberg ha fatto perdere di verve e imprevedibilità alla sua formazione. Al 94', Schmeichel è ancora superlativo sul diagonale insidioso di Kane. Al 104', arriva il fattaccio, con il presunto fallo da rigore di Jensen su Sterling fischiato dall'arbitro e convalidato dal Var. Dal dischetto, Schmeichel riesce, in un primo momento, a sventare la minaccia, ma sulla ribattuta, lo stesso Kane che aveva fallito il rigore non sbaglia una seconda volta ed è 2-1

La Danimarca prova a reagire e, al 114', Braithwaite tenta il colpo a sorpresa dalla distanza, ma Pickford è attento e mette in angolo. È l'unica vera occasione che i danesi hanno avuto per pareggiare, anche perché, al 120', hanno rischiato il tracollo sull'azione personale di Sterling sventata, ancora una volta, da uno Schmeichel monumentale. È l'ultimo squillo prima del triplice fischio che sancisce la storica qualificazione dell'Inghilterra ad una finale degli Europei e la fine del sogno per i danesi. 

Fonte: l'autore Stefano Boffa

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.