Christian Eriksen: il miglior “acquisto” invernale della Serie A

Christian Eriksen: il miglior “acquisto” invernale della serie a

di Ruggero Giambelluca
Ruggero Giambelluca
(1 articoli pubblicati)

Le aspettative per questa sessione invernale di calciomercato erano basse, bassissime. Eppure, nonostante gli infiniti ostacoli, molte squadre del nostro campionato sono riuscite ad aprirsi scenari allettanti grazie ad operazioni intelligenti e low cost, soprattutto le big che hanno rinforzato i propri roster con giocatori qualitativi e pratici. Ma siamo sicuri che proprio tutte le squadre siano intervenute in questo complicatissimo mercato di riparazione? Pensandoci bene, un solo gigante della Serie A ha deciso di non sedersi al tavolo con nessun club: ovviamente, stiamo parlando dell’Inter. È vero, la rosa è completa e pronta per vincere trofei, ma in molti si sarebbero aspettati operazioni per rinforzare ulteriormente una squadra che sfiora la perfezione. Alt, forse un acquisto la squadra meneghina l’ha fatto e potrebbe essere l’acquisto del secolo. Sì, perché ha debuttato il 26 gennaio entrando all’88’ minuto di gioco, decidendo un certo “derby di Milano” al 97’ con una pennellata su punizione sotto al sette. Si chiama Christian Eriksen, è danese ed è stato acquistato dal Tottenham per circa 20 mln più qualche bonus. Conoscete? No, non è né trequartista né una mezz’ala, è un mediano. Ah, scordavo, tecnicamente è sbarcato a Milano quasi un anno fa, ma per vari motivi è realmente atterrato in città solamente durante la battaglia Milanese dello scorso martedì, determinando un fondamentale passaggio alle semifinali della Coppa Italia per la squadra in cui milita. Non c’era bisogno di aspettare così tanto, eppure così è stato. Meglio. Meglio perché più aspetti qualcosa, più è bello quando te la ritrovi finalmente sotto agli occhi, come quando cerchi di collocare un quadro nella tua cameretta: ogni volta che ci provi non trovi mai la posizione giusta, poi dopo diverso tempo dall’arresa per non avergli trovato uno spazio decidi di rimetterti sotto spinto da uno sconfinato rimorso per il tempo sprecato, e ad un certo punto trovi la perfetta collocazione. Ed è bellissimo, un piacere per gli occhi. Il quadro riesce a renderti perfetta la cameretta già abbellita da altri quadri, come il danese riesce a renderti perfetta una squadra già impostata e forte. Così Christian Eriksen vuole prendersi in mano l’Inter, aiutandola a raggiungere il tanto ricercato scudetto che ossessiona la squadra milanese da più di 10 anni. Deve essere lui l’arma in più di questo finale di stagione per i nerazzurri, considerando che i giocatori che possiedono la sua intelligenza e le sue capacità balistiche nel nostro campionato sono pochissimi. A suon di gol e assist ha trascinato gli Spurs di Pochettino in finale di Champions League e non è detto che, vestendo altri panni, non possa compiere un’impresa di quel calibro anche con l’Inter, portando il club a gioire nuovamente dopo un ormai torturante digiuno di trofei. Certo, sono arrivati grandissimi calciatori questi gennaio, vedi El Sharaawy, Mandzukic, Tomori e chi più ne ha più ne metta, ma nessuno dei nuovi arrivati possiede quella magia che caratterizza il nordico talento cristallino. Perché in fondo il ragazzo che cerca disperatamente di ritagliare uno spazio nella parete della sua cameretta per lo splendido quadro e l’allenatore dell’Inter che cerca di impiantare nella propria squadra un giocatore fenomenale, hanno in comune una cosa: credono nella magia. E chi sa se alla fine, sarà proprio quest’ultima a decidere le sorti del nostro campionato.

Benvenuto Christian, finalmente, nel nostro campionato.

Fonte: l'autore Ruggero Giambelluca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.