CR7 scommette sulla Serie A, i tifosi italiani ringraziano

Grazie all'arrivo di Cristiano Ronaldo il nostro può tornare ad essere il campionato più bello del mondo

di Andrea D'amore
Andrea D'amore
(22 articoli pubblicati)
CR7 day

Sembrava la solita bufala di mercato, e invece questa volta le indiscrizioni hanno trovato conferma: Cristiano Ronaldo è un nuovo giocatore della Juventus. Il calciatore più famoso del mondo capace di vincere 5 Campions League e 5 Palloni d'oro sveste la camiseta blanca del Real Madrid per indossare quella a strisce bianconere della Vecchia Signora. L'entusiasmo dei tifosi juventini è più che giustificato, la loro squadra che da 7 anni domina in Italia si rinforza notevolmente con l'arrivo del campione portoghese. 

L'acquisto di CR7 prosegue la strategia di mercato dei dirigenti bianconeri di sottrarre i giocatori migliori alle antagoniste per avere la meglio su di loro, si sono così assicurati nelle ultime stagioni Higuain dal Napoli e Pjanic dalla Roma. Ciò gli ha permesso di arrivare a vincere 7 scudetti consecutivi, nuovo record per il campionato italiano. Ma non la Champions League, sogno rimasto tuttora irrealizzato nonostante le 2 finali raggiunte negli ultimi 3 anni. E allora che fare? La soluzione era palese: acquistare il miglior giocatore del Real Madrid, il club Campione d'Europa nelle ultime 3 stagioni. Il ragionamento non fa una grinza, il resto ce l'ha messo l'asso lusitano in cerca di una nuova avventura calcistica che lo proiettasse ancor più nella gloria. La storia sembra già scritta: Juventus a caccia di quel trofeo che la consacrerebbe finalmente nel gota europeo del calcio

Non sono dello stesso avviso il Napoli di Ancelotti, l'Inter di Spalletti e la Roma di Di Francesco pronte a contendere lo scudetto alla Vecchia Signora con ancor maggior determinazione. Così come in Europa daranno del filo da torcere ai bianconeri oltre al Real orfano di Ronaldo, il Barcellona di Messi, il PSG del fresco campione del mondo Mbappé e del fenomeno brasiliano Neymar, il City di Guardiola e lo United di Mourinho, per dirne alcune. 

Chissà come si divertirà a sparigliare le carte "Eupalla" la divinità del pallone che Gianni Brera vedeva intenta a seguire le vicessitudine dei bipedi in pantaloncini e scarpini. Io pur non essendo tifoso juventino mi godrò le giocate di CR7 orgoglioso del fatto che la nostra Serie A possa tornare ad essere anche grazie a lui il Campionato più bello mondo.

Fonte: l'autore Andrea D'amore

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.