Calcio – Magazine Champions League – Quarti di finale

Si qualificano alle semifinali di Champions 20/21: Paris SG, Real Madrid, Manchester City e Chelsea.

di Biagio Grillo
Biagio Grillo
(25 articoli pubblicati)

L'Inghilterra piazza due squadre tra le migliori 4 d'Europa. Vediamo nel dettaglio come sono andate tutte le partite dei quarti.

Il Paris SG si vendica della finale della scorsa edizione, ed elimina il Bayern Monaco di Flick in una partita spettacolare, che molti hanno definito "la partita dell'anno".
I bavaresi si tolgono comunque la soddisfazione di vincere al Parco dei Principi per 1-0, con goal dell'ex Chupo-Moting, come all'andata.
Ma a vincere è veramente il calcio, a mio parere è stato uno dei quarti di finale più belli dell'ultimo decennio, considerando le due partite, conditi da giocate ed emozioni fuori dal normale, da vera e propria Coppa dei Campioni.
In semifinale i parigini se la vedranno contro il City di Pep Guardiola.

Il Chelsea si aggrappa al risultato dell'andata e passa il turno contro il Porto che comunque lotta e riesce a espugnare Stamford Bridge nel recupero grazie all'eurogol di Taremi, che si esibisce in una rovesciata degna del miglior Cristiano Ronaldo. 
I blues allenati da Tuchel tornano nelle final four della competizione continentale più importante dopo 7 anni dall'ultima volta, quando furono eliminati nel 2014 dall'Atletico Madrid di Simeone.
In semifinale i blues sfideranno il Real di Zidane. 

Si interrompe la maledizione dei quarti di finale dei Citizens allenati da Pep Guardiola. Contro il Dortmund la partita si mette male con i tedeschi che trovano il vantaggio col classe 2003 Bellingham, che qualificherebbe i gialloneri.
Ma De Bruyne e compagni non si danno per vinti e riescono a ribaltare la gara nel secondo tempo grazie al rigore di Mahrez (propiziato da un fallo di mano di Emre Can) e al bel sinistro da fuori di Foden.
Guardiola e il City ritrovano le Final Four di Champions, dove mancavano entrambi dal 2016, quando Pep allenava il Bayern, e i Citizens erano allenati da Pellegrini.
In semifinale adesso per City probabilmente lo scoglio più duro, ovvero il PSG di Neymar e Mbappé.

Al Real Madrid di Zidane basta gestire il 3-1 dell'andata per qualificarsi in semifinale. 
Ad Anfield la partita la fa il Liverpool, ma a parte qualche occasione sporadica, non dà mai l'impressione di poter ribaltare il risultato. Gli uomini di Klopp pagano i disastri difensivi di Valdebebas, e la grande capacità di preparare la partita da parte del tecnico francese, che ogni volta che siede sulla panchina dei blancos, sembra avere la bacchetta magica.
Per il Real in semifinale la sfida contro la sorpresa della competizione, ossia il Chelsea di Tuchel.

Fonte: l'autore Biagio Grillo

DI' LA TUA

1
1 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. Salvo - 3 settimane

    E stasera si riparte con la coppa più affascinante che stavamo per perdere.

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.