Fiorentina e Cagliari sul tetto d’Europa

Nelle Coppe dei Campioni virtuali i Viola e i Sardi si portano a casa il massimo trofeo Europeo per squadre di calcio

di Luca95 Meringolo
Luca95 Meringolo
(125 articoli pubblicati)

Fiorentina 1969/70 e Cagliari 1970/71. Nella realtà non due belle stagioni. I Gigliati non solo non riescono a bissare il successo in Italia, ma nemmeno in Coppa dei Campioni riescono ad affermarsi. Idem la compagine sarda, anzi i cagliaritani pagano il gravissimo infortunio occorso a Gigi Riva in Nazionale. 

Eppure nel virtuale grazie alla fantasia e alla genialità del comico, imitatore, scrittore e autore Roberto Valentino, le due compagini sono riuscite a prendersi una bella rivincita. 

La Fiorentina ha disputato la Coppa dei Campioni virtuale 1969/70 e stavolta il suo uomo simbolo, Luciano Chiarugi,  ha potuto  disputare tutte le partite, al contrario di quello che successe nella realtà. I Viola sono approdati in Finale e hanno sconfitto il Milan allenato da Nereo Rocco Campione in carica, con un punteggio di 4-1 (da notare che questa sfida nella realtà, si disputò in Campionato a Maggio e furono ancora i Viola a vincere per 4-2). Grande protagonista è stato Maraschi, il quale ha realizzato 3 Gol. Da citare anche il gol dell’ex Amarildo e il gol della bandiera rossonera firmato da Combin

Così come accaduto a Chiarugi, anche Gigi Riva ha potuto disputare tutte le gare di Coppa dei Campioni. Dopo aver eliminato in Semifinale il grande  Ajax di Johan Cruijff e di Rinus Michels, i Sardi sono approdati in Finale e hanno sconfitto per 1-0 il Panathīnaïkos. A decidere l’incontro è stato il solito Gigi Riva. 

Roberto Valentino ha dimostrato la sua fantasia, ma anche la creatività e capacità di innovare. Avatar sempre più perfetti e imitazioni di altissima qualità come ci si aspetta da un grande comico. Divise e telecronache assolutamente impeccabili. Addirittura i telegiornali dell’epoca, un lavoro di una precisione impressionante. Senza dimenticare le celebri interviste con ex calciatori e giornalisti che intervengono quotidianamente nel corso delle sue Domeniche Sportive virtuali.

Grazie agli sforzi e alla grande passione di un punto di riferimento del calcio vintage, queste due piazze hanno potuto, almeno nel virtuale, conquistare e alzare al cielo la Coppa più ambita, che mai avevano conquistato nella loro storia calcistica. 

Fonte: l'autore Luca95 Meringolo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.