Champions: Besiktas, Porto, Tottenham e Real Madrid agli ottavi

Il Besiktas e il Tottenham passano da imbattute, il Real Madrid diviene un scomodissima seconda classificata. Anche i portoghesi sono alla fase successiva

di Davide Manca
Davide Manca
(438 articoli pubblicati)
FC Porto v RB Leipzig - UEFA Champions L

Il Besiktas vince il proprio raggruppamento da imbattuto vincendo anche a Lipsiaal decimo Orban (L) atterra Lens (B) e Negredo realizza lo 0-1 dagli undici metri. L'RB Lipsia tenta più volte di raggiungere il pareggio, ma l'estremo difensore turco Zengin nega più volte il pareggio ai tedeschi. Nella ripresa Ilsanker (L) si fa espellere e nonostante l'inferiorità numerica, l'RB Lipsia trova l'1-1 con un assolo di Keita che buca la difesa turca e realizza in solitaria la rete che vale la parità a tre minuti dalla fine. Al 90' i turchi tornano in vantaggio con la rete di Anderson Talisca, al quarto centro in Champions League e vincono per 2-1 alla Red Bull Arena.

In Portogallo, il Porto stende i francesi del Monaco per 5-2: apre le marcature Aboubakar al decimo, sugli sviluppi di un calcio di punizione, sfrutta l'assist di Brahimi e supera il portiere Benaglio. Alla mezz'ora Aboubakar raddoppia e sul finire del primo tempo il centravanti manda in gol Brahimi, che sigla il 3-0. Poco prima, una rissa aveva portato alle espulsioni di Felipe (P) e di Ghezzal (M). Al 61' Glik realizza un calcio di rigore e riporta il match sul 3-1 poco prima della rete del 4-1 realizzata dall'ex Inter Telles (al primo gol in Champions).

Il tecnico del Monaco Jardim tenta di riaprire il match inserendo João Moutinho, Falcao e Keita. A circa dieci minuti dal termine, Keita crossa a centro area per Falcao, che segna il 4-2 alla sua ex squadra, poi nel finale c'è gloria anche per l'attaccante brasiliano Tiquinho, che mette a referto il definitivo 5-2, realizzando anch'egli la prima rete in Champions. Il Besiktas chiude primo (14) davanti a Porto (10), RB Lipsia (7) e Monaco (2).

Nell'ultimo gruppo della fase a gironi, vincono Tottenham e Real Madrid, che accedono alla fase a eliminazione diretta. La formazione inglese guidata da Pochettino supera agevolmente l'APOEL per 3-0 nonostante i tanti rincalzi, con le reti di Llorente, Son e di N'Koudou. A Madrid, il Real affronta di nuovo il Borussia Dortmund: Blancos avanti con Borja Mayoral all'ottavo minuto di gioco, poi arriva la firma di Cristiano Ronaldo. La conclusione del fuoriclasse portoghese lascia immobile Bürki, che può solo guardare la sfera finire sul secondo palo: per Ronaldo si tratta del nono gol in questa edizione della Champions e di un nuovo record. 

È infatti il primo calciatore ad andare in rete in ognuno dei sei incontri della fase a gironi, nessuno prima di lui ci era mai riuscitoIl portoghese sigilla in questo modo il suo quinto Pallone d'oro. Sul finire del primo tempo, Aubameyang sigla il 2-1 con un colpo di testa (assist di Schmelzer), poi a inizio ripresa, il gabonese trova anche il pari: sul suggerimento di tacco di Kagawa, Aubameyang riceve in area, salta Ramos e tira su Keylor Navas, il pallone gli ritorna e la punta giallo nera replica con un pallonetto a porta vuota. A dieci dalla fine, Lucas Vázquez risolve la sfida con un tiro di esterno destro che finisce all'angolino superando Bürki. Nel finale Kagawa ha l'occasione che varrebbe il 3-3, ma tira sopra la traversa.

Il Tottenham vince il girone (16), Real Madrid (13) agli ottavi da seconda, Borussia Dortmund (2) in Europa League pur avendo gli stessi punti dell'APOEL (2) eliminato. Il tecnico olandese del Dortmund Peter Bosz diviene il primo nella storia dei tedeschi a non vincere alcun incontro della fase a gironi della Champions League.

Real Madrid v APOEL Nikosia - UEFA Champ
Fonte: l'autore Davide Manca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.