Robin Van Persie: l’olandese volante.

Non era possibile segnare così, come hai fatto Rob ?

di Gaetano Loffredo
Gaetano Loffredo
(31 articoli pubblicati)

Robin, in arte Van Persie, passa ogni istante della sua infanzia col pallone attaccato ai piedi, o meglio al piede sinistro che regalerà ai palati fini del pallone delle perle incredibili 

Calcisticamente nasce nell'Excelsior , dotato di grande carattere, viene subito notato dal Feyenoord che lo cresce .

Sa di aver un gran talento e non fa nulla per nascondere il tutto, ma i primi tempi sono difficili, la sua arroganza e la sua sfacciataggine vanno in contrasto con lo spogliatoio .

Debutta a 17 anni in Eredivisie e dopo 15 gol in 61 presenze è L'Arsenal di Wenger ad acquistarlo. Ruolo chiave per il suo inserimento lo avrà Bergkamp.

Robin cambia ruolo :

Da ala sinistra a Centravanti e proprio nel nord di Londra Van Persie scrive pagine leggendarie in 8 anni. : 278 gare va a segno 132 volte , alcune delle quali sono marcature impossibili,

È il 30 settembre del 2006 si gioca Arsenal - Charlton, cross al centro di Eboue', la palla prende uno strano effetto e va fuori area... Arriva lui.. si alza in volo e di mezza girata fa partire una bomba , palla all'incrocio, stadio venuto giù.

Champions League ad Highbury, palla in profondità, ormai siamo sulla linea di fondo, 

Lui calcia , al volo , la palla passa ad una velocità pazzesca fra il palo e Victor Valdés... Non era possibile Robin, come hai fatto?

Dopo 8 stagioni passa ai rivali del Manchester united per provare a vincere la premier , riuscendoci ed in quegli anni si rende protagonista anche in Nazionale, arrivando alla finale poi persa contro la Spagna .

Impensabile il gol di testa messo a segno contro il Brasile che gli valse l'aggettivo di "Olandese Volante". Leggenda del famoso veliero il cui destino ha proibito di tornare a casa. Ma Robin a casa è tornato , a Rotterdam , al Feyenoord sua squadra del cuore, un ultimo anno a chiudere una carriera a dir poco meravigliosa.

Fonte: l'autore Gaetano Loffredo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.