Mi ritorni in mente, il Barcellona di Martino

Ripercorriamo la stagione più controversa del Barcellona nelle ultime 11 stagioni

di Luca95 Meringolo
Luca95 Meringolo
(119 articoli pubblicati)
FC Barcelona v Athletic Club - La Liga

Il Barcellona si sta avviando verso la conquista della Liga Spagnola (sarebbe il 26° campionato spagnolo) ed è inoltre favorito per la conquista della Coppa del Re (sarebbe la numero 31, 5° consecutiva) e si sta preparando ad affrontare domani sera il ritorno contro il Lione negli Ottavi di Finale di Champions League al Camp Nou

Conversando con un mio amico tifoso del Barcellona lui riconosce le potenzialità e la forza della sua squadra, ma ammette anche che questo Barcellona è alla fine di un ciclo (per lui data non solo dall'età di alcuni calciatori, ma anche dall'acquisto di calciatori non ritenuti adatti ad indossare quella maglia) e soprattutto è molto critico nei confronti dell'atteggiamento discutibile che i blaugrana spesso mettono in campo durante le loto partite in trasferta. Ricordo che una volta a domanda precisa rispose addirittura che come potenzialità e rosa il Barcellona 2013/14 di Martino fosse di molto superiore a questo. 

Allora ci siamo messi a fare un viaggio nel tempo mentale e a ripercorrere quella travagliata stagione (l'unica negli ultimi 11 anni in cui il Barcellona non ha conquistato nessuno dei 3 importanti trofei). Nell'estate 2013 viene scelto come sostituto del povero Tito Villanova, il "Tata" Martino e la scelta non entusiasma di certo i tifosi blaugrana. Il calciomercato vede pochi movimenti in entrata ma arriva un grande giocatore, Neymar direttamente dal Santos (si parla di un'operazione sulla base di 95 milioni di euro). In estate il Barca conquista la Supercoppa di Spagna nella doppia sfida contro l'Atletico Madrid di Simeone. 

Proprio quell'anno in Spagna le protagoniste sono 3: Il Barcellona di Tito Villanova, il Real Madrid di Carlo Ancelotti e l'Atletico Madrid di Simeone. In Campionato gli uomini di Martino sono al termine del girone d'andata a pari punti con l'Atletico Madrid mentre in Champions League il Barcellona supera da primo il girone iniziale formato da Milan, Ajax e Celtic. Agli Ottavi di Finale viene superato l'ostacolo Manchester City e ai Quarti vi è la doppia sfida contro l'Atletico Madrid che incredibilmente passa il turno e arriverà fino alla Finale, poi persa contro il Real Madrid. 

In campionato nonostante una spettacolare vittoria contro il Real Madrid per 3-4 gli uomini di Martino al termine dell'ultima giornata a causa del pareggio per 1-1  proprio contro l'Atletico Madrid arrivano secondi in  classifica dietro i "Colchoneros" a distanza di 3 punti e appaiati al Real Madrid a quota 87 punti. In Coppa del Re il Barcellona arriva alla finale ma viene battuto proprio dal Real Madrid di Ancelotti. 

A fine stagione il Barcellona non conquista nulla, mentre il Real Madrid vince Coppa del Re e Champions League (La 10° contro l'Atletico Madrid) e l'Atletico Madrid la Liga, uno smacco incredibile per una società prestigiosa come il Barcellona. A pagare per tutti è l'allenatore Martino accusato con il suo 343 di non far rendere la squadra ma anche colpevole secondo gli stessi tifosi di non saper sfruttare le potenzialità di una squadra non inferiore a Real Madrid e Atletico Madrid (c'erano ancora oltre ai soliti noti anche Xavi, Iniesta e Daniel Alves). 

La squadra di Martino sta a metà fra Villanova e Luis Enrique e nonostante sia stata comunque una squadra forte e competitiva durante la stagione non è riuscita a vincere nulla, si vede che Martino è capitato nel posto giusto ma al momento sbagliato. 

Fonte: l'autore Luca95 Meringolo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.