Boxing Day: Harry Kane da record si abbatte sul Southampton

Nel tradizionale Boxing Day, l'attaccante degli Spurs realizza una tripletta che gli consente di scavalcare Messi nel numero di reti in un anno solare: 56

di Davide Manca
Davide Manca
(438 articoli pubblicati)
Tottenham Hotspur v Southampton - Premie

Tottenham-Southampton è l'anticipo del Boxing Day in Premier League. I club arrivano da periodi di forma opposti: Pochettino non perde da ottobre, Pellegrino non vince da novembre. Eriksen spiana subito la strada ai suoi: punizione da sinistra, tesa, il portiere ospite Forster pensa «tanto esce» e ad Oriol, centrocampista di scuola Barcellona, ex Chelsea, Valencia e Stoccarda, sembra non abbiano mai insegnato come si marca, Kane ringrazia e fa 1-0.

Nel caso qualcuno se lo stesse chiedendo: in linea teorica, il difensore dovrebbe posizionarsi davanti all'attaccante avversario, magari tenendolo anche d'occhio, tentando il più possibile di impedirgli di raggiungere la sfera. Non alle spalle come fa Oriol. Giustamente lo spagnolo è un centrocampista, che gli frega. Dietro di lui, Kane devia di testa praticamente dentro la porta, 1-0. I Saints mettono pochi pericoli alla difesa avversaria: ci pensa allora Danny Rose che, tentando un appoggio a Lloris, rischia un autogol in una situazione che da comica - con il portiere costretto a un triplo intervento per far sì che la sfera non oltrepassi la linea di porta, aiutato dal palo - rischia di diventare tragica nel giro di pochi attimi. Lloris se la ride e tiene l'1-0.

Scampato il pericolo, i padroni di casa raddoppiano con le quattro stelle offensive: Eriksen per Alli, il centrocampista trova un filtrante per Son che serve Kane a centro area - perso da Yoshida - e la punta appoggia agevolmente a porta vuota. Secondo tempo. Alli fa fuori Oriol tre volte in dieci secondi. Non pago, si fa ridare palla da Son e lo umilia: il centrocampista si ferma sulla sinistra, si accentra lasciando Oriol sul posto e lascia partire un tiro difficile da descrivere - mi piace pensare che sia voluto - e che hanno in dote pochi, pochissimi. Collo interno rasoterra con traiettoria a rientrare: compensa in precisione la poca potenza, Forster ha un'incertezza proprio al momento del tiro, forse pensando a una conclusione sul primo palo e non ci arriva più. 3-0.

Dopo cinquanta minuti di gioco, i padroni di casa chiudono a chiave la partita: errore di Redmond e contropiede Spurs, Alli serve uno scatenato Son che controlla e batte Forster, siglando il quarto gol. In seguito all'ingresso in campo di Gabbiadini (mezz'ora per lui), gli ospiti provano a rientrare in partita con un bel gol di Boufal, ma Harry Kane decide di dire ancora la sua: ripartenza, Alli serve Kane, il centravanti del Tottenham fa un taglio spaventoso tra Yoshida e Stephens, resiste al ritorno del giapponese e supera Forster per la terza volta con un elegante pallonetto. A dieci dalla fine corner per gli ospiti, Lloris smanaccia su Tadic che stoppa e replica con un lob apparentemente innocuo, ma che il portiere francese devia nella sua stessa rete. Il punteggio finale recita 5-2.

TOP: Harry Kane e la sua giornata dei record. Abbatte Shearer per numero di gol segnati in un anno solare in Premier League (36) realizzando 39 centri. Supera Messi per numero di gol segnati nell'anno solare 2017 in tutte le competizioni con 56 reti contro le 53 dell'argentino. Saluta Salah e si porta a 18 gol in 19 match di Premier, 24 su 24 in stagione e si prepara a devastare altri record. Nota a margine: Alli oggi è in una giornata non-auto-distruttiva, il risultato sono due assist e un gran gol.

FLOP: Yoshida, Kane lo fa impazzire. Male anche Oriol e Forster, che non aveva mai preso cinque gol in campionato. Il peggiore forse è l'allenatore Pellegrino: se preferisci 90 minuti di Oriol e lasci in panchina Davis, Ward-Prowse, Tadic e Gabbiadini allora meriti di essere esonerato. Desideri essere esonerato.

Southampton v Burnley - Premier League
Fonte: l'autore Davide Manca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.