Bergkamp: la Fantasia al Potere

La straordinaria carriera del talento olandese dagli inizi all'Arsenal

di Christian Tron
Christian Tron
(16 articoli pubblicati)
Dennis Bergkamp

Ogni tanto, piuttosto raramente, nascono dei giocatori che ci fanno innamorare di questo sport. Essi, più che semplici calciatori, sono dei veri e propri artisti, dotati di incredibili qualità tecniche, estro creativo, fantasia, carisma, sfrontatezza ed un pizzico di sana follia. In questa esclusiva categoria d'élite del calcio si colloca Dennis Bergkamp, fantastico trequartista o seconda punta olandese, ammirato in Europa tra la fine degli anni '80 ed i primi 2000. 

Il Not-flying Dutchman, soprannominato scherzosamente così per la sua paura di volare, è stato un calciatore davvero unico nel suo genere, uno dei talenti più puri apprezzati negli ultimi trent'anni, che ha fatto le fortune dei propri club, in quanto grande finalizzatore, e dei propri compagni di reparto come prezioso assist man. Con 37 gol in 79 presenze, è il terzo marcatore della storia della Nazionale olandese, con la quale ha collezionato numerose e brucianti delusioni, come quella agli Europei del 2000 contro una stoica Italia, evento che rimarrà per sempre un ricordo molto dolce per tutti noi.

Un uomo dotato di tali straordinari doni da parte di Madre Natura non può essere relegato in nessuna posizione del campo specifica, poiché il talento ha bisogno di esprimersi in un contesto di assoluta libertà tattica. Ecco perché si poteva ammirare Bergkamp svariare per tutto il fronte offensivo, nel tentativo di collocarsi nella posizione in cui avrebbe potuto fare più male agli avversari. Poi, in virtù della sua immensa intelligenza calcistica, avrebbe saputo quando, come e dove colpire.

Il fenomeno olandese fa il suo esordio con l'Ajax nell' '87, diventando fin da subito il punto di riferimento della squadra, con la quale vince un campionato, due Coppa delle Coppe e per ben tre volte il titolo di capocannoniere in patria. Nel '93 approda all'Inter dove, nonostante due stagioni non particolarmente brillanti, è determinante per la conquista della Coppa Uefa, realizzando 8 reti in 11 gare. Tutti noi lo ricordiamo però per le undici meravigliose stagioni con la maglia dell'Arsenal, poiché è proprio in questi anni e con questa meravigliosa squadra che raggiunge la piena maturità calcistica ed inizia a dare libero sfogo al proprio talento. Con i Gunners vince e un campionato nel '98, anno in cui viene eletto anche miglior giocatore del torneo, e stravince il campionato nel 2002 e nel 2004. Nel corso di queste due stagioni, in particolare, la squadra del Nord di Londra si dimostra imbattibile, potendo contare su una formazione straordinaria in ogni reparto, a cui si aggiungono tre calciatori che si trovano a meraviglia: Pires, Henry e lo stesso Bergkamp. 

Il giusto coronamento della sua fantastica carriera ed il dovuto riconoscimento per il suo incredibile talento sarebbe stata l'assegnazione del Pallone d'Oro, sfiorato nel '92, anno in cui si classifica terzo, e nel '93, dove chiude alle spalle di Baggio.

La classe pura del trequartista di Amsterdam si riassume tutta nel gol, senza dubbio il più bello della sua carriera, realizzato contro il Newcastle. Un mix di magia e leggerezza, ma anche di sfacciataggine e di follia nel pensare di poter realizzare un gesto tecnico così spettacolare. Questa rete è la testimonianza delle sue capacità assolutamente fuori dal comune: incantevole è infatti il modo in cui accarezza la sfera per saltare di netto il difensore, come se la stessa fosse telepaticamente collegata alla sua mente e potesse realizzare tutto ciò che lui desidera. Perché Bergkamp non era solo un semplice giocatore, ma un artista in grado di compiere delle opere d'arte di inestimabile valore, come questo gol da extraterrestre, da vero numero 10. Un gol, semplicemente, alla Dennis Bergkamp.

La fonte dell'articolo è l'autore Christian Tron

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.