Arrivano le vacanze, ma non per la Serie A!

Nelle tavolate di festa, da Nord a Sud, bisognerà aggiungere un altro posto: il campionato vorrà sedersi tra di noi offrendo una carrellata inedita

di Dario D'antoni
Dario D'antoni
(35 articoli pubblicati)
santa claus

La scorpacciata di pallone è alle porte, preparatevi!

Il massimo campionato italiano ha deciso di fare le cose in grande e di tener compagnia a tutti gli italiani che si apprestano a vivere le festività di fine anno, in un'atmosfera che si arricchisce anche della presenza del calcio.Non mo abituati nel nostro paese, alle partite post Natale e pre San Silvestro, ma le sfide in programma avranno un fascino particolare, se vogliamo prettamente anglosassone. Perchè è inevitabile pensare che la Lega Calcio, al momento della cerimonia dei calendari di fine luglio, si sia affacciata oltremanica. La Premier League riempie gli stadi britannici da tanti anni, e le sfide col passare degli anni, non sono mai state banali, dando ragione ai vertici della federazione inglese.

Anche l'Nba, guardando oltre oltreoceano, ha saputo cogliere la possibilità di incrementare il proprio appeal in tutto il mondo, istituendo un turno per il giorno di Natale. La sfida Curry-Lebron fino allo scorso Christmas Day, è stato il meglio che la pallacanestro americana abbia potuto offrire ai tifosi di tutto il mondo.

Gli stadi pieni, gli amici che si riuniscono in occasione delle feste pronti a battagliare per una squadra o l'altra, per un gol al fantacalcio a favore o per gufare i giocatori del proprio avversario, sono solo alcuni degli effetti che l'inedito scenario calcistico porterà in dote.

L'industria del pallone - su cosa non si lucra nel 2018? - quest'anno ha subito un'ottima impennata: in particolare nel nostro paese ciò si può spiegare sia per l'arrivo del pluri-pallone d'oro Ronaldo, ma anche per un cammino europeo delle italiane sempre più convincente. Questo entusiasmo genera inevitabilmente profitti, accresce l'interesse intorno alle partite in programma, divenendo oggetto di discussione già giorni prima dell'evento stesso.  A maggior ragione dopo l'ultimo turno di campionato, che ha messo a dura prova qualunque appassionato di questo sport: in principio fu Cagliari-Roma, seguita da Lazio-Sampdoria, due pareggi rocamboleschi che hanno privato le romane di due punti in più in classifica.  Poi è stata la volta di Sassuolo-Fiorentina, con gli ospiti che hanno ripreso i neroverdi a recupero più che prolungato. Un turno in cui non sono mancante emozioni e colpi di scena, con un totale di 34 gol nelle 10 partite in programma, ognuna delle quali è riuscita a catturare l'attenzione dei telespettatori fino all'ultimo secondo utile prima del triplice fischio finale.

Gettando lo sguardo oltre la prossima domenica, cosa ci proporranno gli ultimi turni del girone d'andata di questo campionato? 

Ad esempio, sarà possibile vedere all'opera Inter e Napoli il 26 dicembre, nel posticipo che chiuderà la diciottesima giornata di campionato. Una serata in cui sarà possibile capire con maggiori certezze, chi è in grado di ricoprire il ruolo di anti-Juve, o perlomeno pretendere di essere la "prima tra le normali" di questo campionato, dato l'impressionante ruolino di marcia dei bianconeri. Proprio la capolista ospiterà nell'anti anti anti vigilia di Natale la Roma allo Stadium, scenario che chiuderà la diciassettesima giornata di Serie A. Una partita con una favorita chiara, ma mai banale vista la rivalità che ha radici lontane e ben piantate.

Una leggera modifica alle nostre tradizioni è dunque in arrivo: saluteremo il nuovo anno tra una partita e l'altra, incollati alla televisione non più per pellicole datate e di successo come "Una poltrona per due" o "Mamma ho perso l'aereo" ma per il posticipo di turno. Di certo questo scenario si presenta come ideale per gli amanti del calcio, meno per chi passerà il proprio tempo ai fornelli per cucinare i piatti di un menù sempre ricco, e complicato da digerire.

La domanda è una dunque: come verrà digerito il campionato italiano in queste giornate? Sarà l'argomento che verrà affrontato nelle tavole degli italiani o avrà la meglio il cibo?

Con l'auspicio di vederne delle belle, buone feste a tutti!

settore ospiti stadium
Fonte: l'autore Dario D'antoni

DI' LA TUA

2
2 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. darioo95 - 3 anni

    E sicuramente è il lavoro che dura mano, come tutte le cose belle. Buone vacanze!

  2. dromanucci193_477 - 3 anni

    I’ll calcio e’ un lavoro come un’altro, quindi NIENTE vacanze!!!
    Buon Natale

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.