L’ex Lazio Almeyda: “Volevo comprare i vaccini per la mia città”

"Mi ha dato rabbia il fatto che mio padre non potesse vaccinarsi in Argentina mentre le persone che non dovevano essere vaccinate sono state vaccinate"

di Paolo Capano
Paolo Capano
(66 articoli pubblicati)

Matias Almeyda, oggi tecnico dei San Jose Earthquakes in California, ha rivelato a Radio Mitre di aver cercato di acquistare vaccini anti Covid-19 per gli abitanti della sua città natale, Azul, in Argentina. Tanto da essersi rivolto ad un politico, di cui non ha fatto il nome, ma non è riuscito nel suo intento.

"20 giorni fa ho chiamato un grande politico argentino per chiedergli di vaccinare tutta Azul. Volevo vaccinare, volevo pagare tutti i vaccini, purtroppo non ci sono riuscito. [...] Non mi importava quanto mi sarebbe costato. Se fossi rimasto senza nulla, non me ne sarebbe importato perché la perdita di mio padre e di molti conoscenti mi rende molto triste", ha confessato l'ex centrocampista del River Plate. Almeyda, in Italia, ha indossato le maglie di Lazio, Parma, Inter e Brescia.

Almeyda ha ricordato suo padre, morto proprio per le conseguenze causate dal Coronavirus.  L'argentino, a questo proposito, ha voluto fare un appunto: "Mi ha dato rabbia il fatto che mio padre non potesse vaccinarsi in Argentina mentre le persone che non dovevano essere vaccinate sono state vaccinate". 

Fonte: l'autore Paolo Capano

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.