NBA, che mazzata per i Celtics: stagione finita per Kyrie Irving

Boston dovrà fare a meno della sua stella per tutti i Playoff, che prenderanno il via tra dieci giorni.

di Andrea Petricca
Andrea Petricca
(54 articoli pubblicati)
Kyrie Irving

Arriva la notizia che ogni tifoso Celtics non avrebbe mai voluto sentire: Boston dovrà rinunciare a Kyrie Irving per il resto della stagione, ergo anche i Playoff. A riportare la tremenda news è stato Adrian Wojnarowski di ESPN.

I Celtics avevano definito l'operazione al ginocchio a cui Irving si era sottoposto lo scorso 24 marzo come "minimamente invasiva", stimando tempi di recupero tra le 3 e le 6 settimane.

Attraverso un nuovo comunicato stampa, la stessa franchigia ha fatto sapere che nella zona operata era stata riscontrata un'infezione batterica che verrà sottoposta ad una nuova operazione nella giornata di sabato. Per il recupero completo ci vorranno circa 5 mesi.

Uno scenario che rischia di minare l'equilibrio di una squadra, costretta dall'inizio della stagione a fare a meno di giocatori fondamentali, come Hayward, riuscendo comunque a classificarsi al secondo posto della Eastern Conference. La speranza è che i Celtics possano recuperare per i Playoffs almeno Marcus Smart.

Fonte: l'autore Andrea Petricca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.