Basket, il mio amico Mario Boni

Una stella del basket Italiano nato a Codogno nella Fulgor Basket Codogno

di Piero Tansini
Piero Tansini
(248 articoli pubblicati)
Mario Boni a Codogno con la Fulgor Baske

Mario Boni è nato come me a Codogno il 30 giugno 1963, io il 16 agosto 1960, e ci conosciamo da sempre. Ora che lui vive a Montecatini Terme siamo in contatto tramite i Social. Ovviamente Mario Boni per chi segue il basket non ha bisogno di presentazioni. Per chi non lo segue scrivo che lui come tanti ragazzi di Codogno che scelsero il Basket iniziò a giocare con la Fulgor Basket Codogno. Era normale che praticasse questa disciplina sportiva dato che era abbastanza alto già in gioventù.

Nel 1982 debutta in serie C2 con la Cestistica Piacenza per poi passare in Toscana nella Panapesca Montecatini dove rimane ben 9 anni. Con questo Club raggiunge prima la serie A2 e successivamente la serie A1. Il 1994 è un anno nero per Mario BoniViene riconosciuto positivo al Controllo Antidoping . Lui si difende adducendo che in estate le era stato somministrato un ricostituente dal Medico Curante. La Federbasket non lo ascolta e lo squalifica per due anni. Lui allora va negli Stati Uniti a giocare. Ridotta di 8 mesi la squalifica torna in Italia a Montecatini retrocessa nel frattempo in serie A 2. Nel 1997 va in Grecia dove con l'Aris Salonicco vince una Coppa Korac e una Coppa di Grecia diventando il beniamino dei tifosi.

Causa difficoltà economiche del team Greco approda nel 1998 alla Virtus Roma dove viene ancora pescato in fallo all'antidoping ma stavolta si prende la responsabilità il medico sociale e Mario Boni viene riabilitato quasi subito dalla squalifica. Lui va in Spagna a giocare e torna in Italia nel 2002 prima a Teramo in Legadue poi a Jesi in serie A.

Nel 2006/07 gioca a Codogno con l'Assigeco-Basket. L'obiettivo è la serie A2 ma viene mancato e a Mario Boni le danno un incarico Dirigenziale. La febbre per il Basket giocato è alta in lui e va a giocare a Piacenza poi nel 2012 annuncia il ritiro agonistico ma la febbre non cala e torna sul parquet nel 2017. Stavolta in serie D con la Gibertina Soresina con cui centra la Promozione. Nel 2017/18 il noto cestista è nel roster della Ludec 91 Porcari la quale gioca nel Campionato Promozione Toscano.

Mario Boni è uno dei pochi giocatori Professionisti ad avere superato i 10.000 punti e al terzo posto per quelli oltre 11.000 punti. Purtroppo come accade in Italia quando uno è troppo bravo viene quasi sempre snobbato dalla Nazionale Italiana che lo convoca una sola volta e successivamente Ettore Messina ad una precisa domanda ammette il suo rammarico di non avere sfruttato maggiormente in Nazionale le doti di Super Mario Boni che era anche solito esultare ai suoi tanti canestri facendo l'aeroplanino e di questo ne approfittarono molto i tifosi avversari nel farlo arrabbiare quando non segnava contro di loro.

Mario Boni ha anche collaborato come opinionista per Sky ,Sky Sport 24 e Gazzetta.Tv. Ricopre anche la carica di Presidente della G.I.B.A. (Giocatori Italiani Basket Associati). Io lo rividi a Codogno in occasione dell'Anniversario della Fulgor Basket Codogno. Luca Mallamaci chiamò a Codogno tutti gli ex giocatori che accorsero con gioia. Tra questi appunto c'era anche Mario Boni ma anche Sergio Zucchi e il Manager dei tempi eroici M. Fiorani il quale purtroppo morì pochi mesi dopo per un male incurabile. Ecco la cronistoria Sportiva di uno dei più forti Cestisti Italiani.

Fonte: l'autore Piero Tansini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.