Basket Eurolega: nel recupero Milano batte Berlino 75 a 55

Nel martedi di Eurolega l'Armani supera l'Alba di Berlino e torna in scia delle migliori. Nell'altro recupero il Lione vince contro il Panathinaikos per 97 a 73

di Fabio Faiola
Fabio Faiola
(69 articoli pubblicati)
AX Armani Exchange Milan - 20192020 Turk

L'Olimpia Milano batte agevolmente L'Alba di Berlino, quest'ultima in campo senza Fontecchio ed Eriksson, per 75 a 55 e torna prepotentemente nella zona alta della classifica pur avendo 2 gare in meno, dando seguito così alla sofferta vittoria di Tel Aviv della scorsa settimana. Con il successo sui tedeschi Ettore Messina sigla la terza vittoria di fila e si prepara per affrontare domani, 3 dicembre, il Panathinaikos nella 12ma giornata del torneo. Per quanto riguarda la cronaca dell'incontro i meneghini hanno faticato solo nel primo quarto fino al 13 pari, dopo di che hanno preso il largo dominando letteralmente la partita e chiudendo lo stesso sul 19 a 13, grazie anche alla bomba da 3 punti di LeDay, per poi allungare ulteriormente nel secondo parziale sul +20 per 42 a 22. L'ottima fase difensiva dei lombardi abbinata al break di 16 a 0 a cavallo tra il primo e secondo quarto, hanno permesso a Rodriguez e compagni di amministrare l'incontro fino alla fine senza pathos.

Nel terzo quarto Delaney porta il vantaggio sul +25 (49 a 24) per i padroni di casa, e Rodriguez tocca il massimo distacco sul +27 (61 a 34). L'Alba prova a reagire, ma un attento Messina riporta l'ordine e la massima concentrazione, ristabilendo le distanze con le tre bombe messe a segno, nel parziale, dai suoi giocatori, chiudendolo sul 64 a 41. Nell'ultimo quarto parte bene Berlino che prova ad accorciare arrivando al  -18 in varie occasioni (66 a 48, 69 a 51, 71 a 53 e 73 a 55), ma gli armanini sono troppo forti per loro, almeno per questa sera, e con Punter scappano via fino alla fine della partita, chiudendola sul 75 a 55 e in pieno controllo. Il tecnico Messina (per sua stessa ammissione) ha fatto ruotare tutta la rosa non caricandola di minutaggi eccessivi, proprio per preservarla in vista delle fatiche future di campionato ed Eurolega. I migliori realizzatori sono stati Punter con 14 pt., Rodriguez e LeDay con 12 pt., mentre per i berlinesi lo statunitense Silva ne ha segnati 11 al pari del suo compagno di squadra Lo M.

In merito alle statistiche le scarpette rosse hanno messo dentro 9 triple su 22 tentate, invece i teutonici 5 su 24, e ben 29 rimbalzi in difesa contro i 23 degli avversari tedeschi; inoltre 15 tiri da 2 punti segnati su 30 provati, contro i 15 sui 39 degli ospiti, infine, Milano ha centrato la lunetta dei tiri liberi per 18 volte in 23 occasioni, e di contro la squadra di Fontecchio ne ha messi dentro 10 su 13. Nell'altro recupero il Lione di Tony Parker ha vinto facile sul Panathinaikos per 97 a 73, dove a eccezione del primo quarto, conclusosi sul 20 a 17, non c'è stata mai partita. Il secondo parziale si chiudeva sul 44 a 30 grazie anche alle ottime prove di Lighty (19 pt. in totale) e di Cole (19 pt.), a cui si aggiungeva quella di Howard (16 pt.). Nella terza frazione i francesi arrivavano sul +24 (61 a 37) per poi essere avvicinati dagli avversari sul 68 a 51, con Papagiannis (14 pt.) e Mitoglou (12 pt.) duri ad arrendersi. Gli ultimi 10 minuti sono stati un dominio e controllo schiacciante del match da parte dei transalpini, che hanno solo dovuto attendere il fischio finale per concludere sul 97 a 73 definitivo. Con questa vittoria, che ha dato seguito a quella sul Barcellona, Parker torna a sperare nei play-off, sempre nell'attesa di recuperare tutti gli incontri rinviati per covid nella fase iniziale della stagione.

Risultati di martedi 1 dicembre:

Olimpia Milano-Alba Berlino

75-55.

Lione V.-Panathinaikos

97-73.

Prossimo turno giovedi 3 dicembre (tra parentesi i punti in classifica):

Cska M. (16 pt.)-Olympiacos (10 pt.)

Zenit (12 pt.)-Fenerbahce (8 pt.)

Maccabi (6 pt.)-Stella Rossa (8 pt.)

Olimpia (12 pt.)-Panathinaikos (6 pt.)

Valencia (14 pt.)-Alba (6 pt.)

Venerdi 4 dicembre:

Anadolu E. (12 pt.)-Baskonia (10 pt.)

Zalgiris K. (10 pt.)-Barcellona (16 pt.)

Bayern (14 pt.)-Khimki (4 pt.)

Real M. (12 pt.)-Lione V. (6 pt.)

Fonte: l'autore Fabio Faiola

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.