WTA Stoccarda: vince Karolina Pliskova dopo un digiuno di dieci mesi

Superata in finale la statunitense Vanderweghe che dimostra comunque di essere una tennista di tutto rispetto

di Cristiano Cri
Cristiano Cri
(8 articoli pubblicati)
Pliskova WTA Stoccarda 2018

La finale del torneo di WTA di Stoccarda vede affrontarsi la ceca Pliskova e l'americana Vandeweghe. La statunitense è arrivata a questo torneo addirittura con una wild card e quindi è stata un'avventura tutta in salita, mentre la Pliskova, ha giocato un torneo bello complesso, senza mai risparmiarsi, regalandosi cosi una bella finale. Le partite tra queste due atlete sono sempre state sul filo del rasoio e questa non sarà sicuramente da meno.

La partita

Coco Vandeweghe - Karolina Pliskova 0-2 (6-7, 4-6)

Nel primo set, dopo un'inizio veemente della Pliskova, arriva la risposta compatta e convincente della statunitense. Il set continua in un'incessante sali e scendi tra le due tenniste, con forse, una maggiore convinzione da parte di Coco Vandeweghe che riesce cosi a portare la prima parte di gara all'ennesimo tie breack. Un tie breack che inizia meglio proprio per la robusta ragazza americana con due punti di seguito, ma grandissima e di qualità è stata la risposta della ceca che capovolge la situazione e si porta a casa il primo set.

Il secondo set inizia con la Vandeweghe che fa sul serio e gioca con molta foga vincendo il primo game, durante il quale vola per terra ferendosi leggermente al mignolo della mano destra, il match continua  e la tennista di origini ceche perviene subito al pareggio. Allungo importante per la Pliskova che si fa quasi riagguantare da Coco Vandeweghe passando dal 2-5 al 4-5 in un amen. Ma nell'ultimo game la miglior tecnica di Karolina Pliskova gli regala la vittoria del torneo di Stoccarda, superando cosi per due set a zero l'americana Coco Vandeweghe.

Il percorso di Coco Vandeweghe

Resta comunque una bella avventura quella dell'americana che è entrata in questo torneo grazie ad una wild card e ha superato nel primo turno la connazionale Stephens con una certa facilità (6-0, 6-1), nel secondo turno i problemi sono aumentati, ma è riuscita ad avere comunque ragione della teutonica Siegemund in tre set (4-6, 6-4, 6-3). Nei quarti di finale compie una bella impresa superando in due set la più quotata Simona Halep, cedendo un solo game nel secondo set (6-4, 6-1) In semifinale invece la statunitense ha avuto la meglio sulla francese Garcia che come troppo spesso le accade ha mancato un po' di continuità (6-4, 6-2).

Il percorso di Karolina Pliskova

Percorso sulla carta un po' più semplice quello della ceca Pliskova, che nel primo turno ha affrontato e superato l'olandese Bertens per due set a zero (6-2, 6-2); scoglio un po' più complesso dove nel secondo turno ha affrontato con successo la russa Kudermetova (7-6, 6-3). Ma forse, un po' a sorpresa, l'ostacolo più duro sono stati i quarti di finali dove la ceca ha affrontato la lettone Ostapenko perdendo il primo set ai vantaggi e vincendo il secondo sempre allo stesso modo, decisivo il terzo set conclusosi con la vittoria della Pliskova. Infine, bella la semifinale con la estone Kontaveit autrice come sempre, di un bel tennis ma che nulla ha potuto contro la tecnica e l'esperienza della ceca (6-4, 6-2).

In conclusione

Alla fine è stata una vittoria meritata quella di Karolina Pliskova, che alza un trofeo dopo dieci mesi dall'ultima volta e si porta a casa anche la Porsche che era in palio in questo torneo. Una partita che a tratti ha regalato un certo spettacolo ed è rimasta costantemente in equilibrio; ha vissuto di folate e di errori da entrambe le parti, ma alla fine la tecnica della tennista della Repubblica Ceca ha avuto la meglio. La statunitense Vandeweghe non ha nulla da recriminare, ha giocato il suo tennis e ha portato a casa una buona prestazione, ha carattere e grinta e bel gioco. Forse deve affinare ancora qualche movimento, ma non è da sottovalutare la sua seconda di battuta che spesso e volentieri era come fosse una prima e ha creato non pochi grattacapi alla vincitrice del torneo.

Coco Vanderweghe
Fonte: l'autore Cristiano Cri

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.