Sci, apoteosi azzurra: Paris conquista la Stelvio

L'alfiere azzurro torna al successo sulla pista di Bormio dopo 5 anni. Battuti per un soffio i temibili norvegesi Svindal e Jansrud

di Edoardo Gori
Edoardo Gori
(125 articoli pubblicati)
Sinfonia n9

È tinto d'azzurro il ritorno della discesa di Bormio: Dominik Paris coglie il primo podio stagionale per la squadra maschile salendo per la nona volta in carriera sul gradino più alto del podio (la seconda volta sullo Stelvio, dopo la vittoria ex-aequo con Reichelt nel 2012). L'italiano ha preceduto per pochi centesimi i favoriti della vigilia Svindal, che ha terminato a soli 4 centesimi dall'azzurro, e Jansrud, terzo a 17 centesimi di distacco. Buona prova anche per Feuz e Reichelt che completano la top 5 precedendo nell'ordine Mayer, Theaux e Franz. Poca gloria per gli altri due alfieri della squadra italiana: Peter Fill ha chiuso tredicesimo a 1"29 da Paris con Innerhofer subito dietro a 2 centesimi (a pari merito con lo svizzero Caviezel).

Entrambi non hanno cambiato il passo nella seconda parte del tracciato, dove invece Paris ha saputo staccare tutti quanti, compreso Svindal che proveniva da due successi di seguito. Domani la Stelvio sarà teatro della prima combinata alpina della stagione, in cui i nostri portacolori hanno una buona chance di fare una discreta prova. Di certo la vittoria di Paris darà il giusto slancio per affrontare i grandi appuntamenti di gennaio (i weekend di Adelboden, Wengen e Kitzbuehel le tappe più agognate) e soprattutto le gare olimpiche in Corea del Sud il prossimo febbraio. Che questa sia solo la prima di tante soddisfazioni azzurre!

Il podio della Stelvio
Fonte: l'autore Edoardo Gori

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.