Senna GTR è la McLaren più veloce di sempre con 825 Cv

Solo 75 esemplari in tutto il mondo con un prezzo da oltre un milione di euro ciascuno ma sembra siano già sold out

di Davide Casati
Davide Casati
(2 articoli pubblicati)
McLaren Senna GTR

La McLaren più veloce di sempre. Dopo la Formula 1,  ça va sans dire. La casa di Woking ha presentato al Salone di Ginevra la nuova Senna GTR, concept sportivo della sorella stradale ma con una potenza e una coppia maggiore. La sigla scelta evoca alla mente la F1 GTR, vincitrice nel 1995 della 24 Ore di Le Mans e la P1 GTR, la vettura per pista della prima serie Ultimate. Sembra però che ci si dovrà fermare ai parallelismi lessicali perché la McLaren Senna GTR verrà utilizzata solo per alcuni track day riservati ai facoltosi clienti che la acquisteranno e, almeno per il momento, non nelle gare GT.

PREZZO - La produzione della GTR seguirà quella stradale, nel 2019, ma gli esemplari saranno solo 75 in tutto il mondo con un prezzo di oltre un milione di euro per ciascuna vettura. Dunque circa 150mila euro in più del modello da strada che verrà invece realizzato in 500 esemplari (tutti già venduti). Le differenze non riguardano ovviamente solo il prezzo ma soprattutto l'aerodinamicità e il motore.

CAVALLI - I 1198 chili della macchina verranno spinti da un motore V8 biturbo da 4.0 litri con 825 cavalli (25 in più della McLaren Senna). La struttura in carbonio Monocage III sarà implementata con uno splitter anteriore più largo, delle lame aerodinamiche frontali e un diffusore posteriore migliorato. L'auto ha una carreggiata più larga con parafanghi ingrossati e portiere incassate al centro della vettura per migliorare i flussi d'aria. Trasmissione e sospensioni sono state adattate per l'uso racing come gli pneumatici Pirelli slick, sviluppati appositamente per i circuiti. Il carico aerodinamico sale dunque a 1000 chili, 200 in più rispetto alla macchina stradale.

«Il modello di Ginevra non è quello definitivo ma fornisce una chiara indicazione di come vogliamo che sia l'auto. La Senna GTR ha tutte le caratteristiche per essere la McLaren più estrema ed emozionante da guidare per molti anni a venire, se non per sempre», spiega Dan Parry-Williams, responsabile del design ingegneristico. Una mirabolante promessa che ha fatto aumentare le prenotazioni, tanto da far ipotizzare agli esperti un sold out entro la fine della settimana.

La fonte dell'articolo è l'autore Davide Casati

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.