Hirscher nella storia, adesso tutti a Wengen

Con la doppietta ad Adelboden Hirscher supera Tomba ed è leggenda, il Circus si sposta a Wengen

di Pietro Saccone
Pietro Saccone
(185 articoli pubblicati)
Hirscher

Il weekend di Coppa del Mondo ad Adelboden ha reso ancor più leggenda Marcel Hirscher: l'austriaco, autentico dominatore di questo sport negli ultimi anni, vincendo il gigante di sabato a lo slalom di domenica è arrivato a 52 vittorie in Coppa, scavalcando Alberto Tomba e mettendo nel mirino Hermann Maier, l'austriaco più vincente di sempre. Due vittorie stupende, quasi poetiche quelle del campionissimo di Annaberg. Sabato, in gigante, la gara si è decisa in una seconda manche emozionante, tecnica ed ostica per tutti con le sei curve dell'ultimo muro a scrivere le sorti su una delle gare più belle della stagione. Nonostante un errore di  linea sull'ultima insidia, Hirscher ha battuto uno sconsolato Henrik Kristoffersen sempre più in difficoltà nel tentativo di tornare a vincere. La replica nello slalom di domenica, con la storica vittoria arrivata ai danni del connazionale Michael Matt e proprio del norvegese Kristoffersen, quasi affranto sul podio (''salire sui due gradini più alti del podio è sempre più dura per me'' le dichiarazioni del forte sciatore scandinavo, che non vince dallo speciale di Schladming di quasi un anno fa).

I 200 punti conquistati in Svizzera hanno permesso inoltre ad Hirscher di allungare il vantaggio in classifica generale di Coppa del Mondo sul norvegese fino a 154 punti, un gap già difficile da colmare. Il fenomeno austriaco viaggia verso la settima Coppa consecutiva, dato mostruoso ed a questo passo non gli sfuggiranno neppure le ''quinte coppe'' di  specialità in gigante ed in slalom a poco più di un mese dall'appuntamento olimpico di PyeongChang dove il buon Marcel proverà a rendere ancora più leggendaria la sua bacheca: manca proprio l'oro olimpico per rendere perfetta la collezione del più grande talento degli ultimi anni.

La Coppa maschile si sposta adesso a Wengen per un trittico di gare importante: venerdì combinata, sabato discesa libera sulla mitica Lauberhorn e domenica slalom speciale; meteo permettendo, già da martedì si parte con le prove di discesa. Il triplo appuntamento elvetico ci dirà se Hirscher riuscirà ad avvicinare ulteriormente Hermann Maier in quanto a vittorie e mostrerà ancor di più il momento degli atleti ad un mese dal via delle Olimpiadi sudcoreane, evento atteso da tutti.

Fonte: l'autore Pietro Saccone

DI' LA TUA

1
1 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. PiotrPiotr - 4 anni

    E vediamo se a Wengen fa 53

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.