Short track: Arianna Fontana rinuncia agli Europei per i Mondiali

Scelta saggia da parte della campionessa di Short track, che decide di puntare ai Campionati Mondiali piuttosto che tentare di vincere l'ottavo Titolo Europeo.

di Fabio Faiola
Fabio Faiola
(69 articoli pubblicati)
ANOC General Assembly - Day 1

La Campionessa di Short track in gran silenzio continua ad allenarsi con impegno e serietà per i prossimi obiettivi. Nelle ultime sue dichiarazioni ufficiali, afferma che rinuncerà agli Europei di Gdansk (Polonia), in programma dal 22 al 24 gennaio prossimo, per evitare di contrarre il virus e per meglio dedicarsi ai Mondiali di Dordrecht (Olanda) dal 5 al 7 marzo, i quali si sarebbero dovuti svolgere nella passata stagione, e che per gli ovvi motivi pandemici sono stati rinviati. Di seguito riporto le sue ultime affermazioni del 7 gennaio:

Arianna Fontana: "Spero che il nuovo anno di tutti sia iniziato bene e che migliori man mano che andiamo avanti! Io ho trascorso i primi giorni del 2021 riflettendo sulla stagione 2019-20. Ho ragionato sulle situazioni che si sono presentate, sulle decisioni prese e sul percorso che devo intraprendere per arrivare nelle migliori condizioni possibili per le competizioni.  Sulla base dello scorso anno e della situazione attuale con covid-19, ho preso alcune decisioni difficili per essere al sicuro, rimanere in buona salute e continuare ad allenarmi. 

Ora che la prima gara della stagione si sta finalmente avvicinando, è tempo di prendere un'altra decisione. Ho aspettato il più a lungo possibile per vedere se i casi di covid-19 sarebbero diminuiti o se potevo sperare in un protocollo unico di sicurezza in Europa, ma dal momento che non è stato così, devo fare un passo indietro.

La mia salute è la risorsa più importante che posso proteggere, proprio come tutti gli altri. Ci sono ancora troppe incognite che ruotano intorno al coronavirus e ai diversi protocolli utilizzati per tutti gli atleti che gareggeranno ai Campionati Europei

Ho preso decisioni per tenere sotto controllo i rischi, mentre altri hanno voluto correrli. La scorsa stagione i Campionati del mondo sono stati cancellati. Sento che se andassi in Polonia, per gli Europei, metterei a rischio la mia partecipazione ai prossimi Campionati del Mondo di questa stagione in Olanda; se dovessi contrarre il virus nei suddetti Campionati continentali, probabilmente non potrei partecipare ai Campionati Iridati perché dovrei rimanere in quarantena in Polonia per 2 settimane, e poi fare delle visite mediche che mi toglierebbero tanto tempo per gli allenamenti.

Adesso, anche se mi piacerebbe lottare per il mio ottavo titolo Europeo, se dovessi scegliere una delle due competizioni, sceglierei i Campionati Mondiali. So che forse alcuni di voi non saranno d'accordo con la mia decisione e pensano che sia sciocca, ma è cosi che voglio andare avanti, dunque per favore rispettatela e comprendete che tutti noi prendiamo le nostre decisioni personali sulla salute, e che ogni scelta va rispettata.

Auguro buona fortuna a tutti i pattinatori che parteciperanno al Campionato Europeo, che sicuramente per me sarà emozionante seguire.

Short Track Speed Skating - Winter Olymp
Fonte: l'autore Fabio Faiola

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.