Fedalbowl: Indian Wells si accende con la sfida tra Federer e Nadal

La semifinale del Masters 1000 californiano vede i due grandi rivali protagonisti. Federer favorito, Nadal non in perfette condizioni

di Lorenzo Ciotti
Lorenzo Ciotti
(158 articoli pubblicati)
ATP Swiss Indoor Basel - Day Seven

Non me ne vogliano i fans di Game of Thrones, ma il Claganebowl, attesissimo scontro tra i due odiati fratelli Sandor e Gregor Clegane, ci da lo spunto per il Fedalbowl,  trentanovesimo confronto diretto tra Roger Federer e Rafael Nadal, i due rivali che hanno scritto pagine indelebili nella storia del tennis. 

Il background è lo splendido impianto di Indian Wells, sede di uno dei tornei più affascinanti della stagione, nonché primo ATP Masters 1000 del 2019. Dopo un anno e mezzo senza vivere le emozioni che suscitano le sfide tra i due (l'ultima allo Shanghai Rolex Masters 2017 - ndr.), lo svizzero e lo spagnolo si ritrovano nella semifinale del prestigioso torneo californiano dove, proprio nel 2017 i due giocarono una delle loro ultime sfide. 

Nadal è in vantaggio negli head-to-head per 23-15, ma il campione svizzero ha vinto gli ultimi cinque incontri, tra i quali la finale degli Australian Open 2017, il quarto turno di Indian Wells dello stesso anno e le finali del Miami Open e, appunto, dello Shanghai Rolex Masters. 

Dalla finale di Melbourne 2017, Federer sembra aver trovato una cura per il suo più grande incubo: il dritto carico di top spin di Rafa, che per anni ha martellato il suo rovescio a una mano. Andando nello specifico, Federer è in vantaggio nei match su erba e su cemento (2-1 su erba, 11-9 su cemento) mentre Rafa è saldamente al comando nelle sfide su terra battura (13-2 lo score in favore del maiorchino). 

La partita di oggi vede Federer favorito. Lo svizzero, fresco del centesimo titolo in carriera vinto a Dubai, si presenta a questo evento in un ottimo stato di forma fisica e mentale, nonostante le trentasette primavere alle spalle. Nadal è alle prese con alcuni fastidi fisici, come visto anche nei quarti di finale contro Karen Khachanov. La superficie di gioco favorisce il tennis aggressivo e offensivo dello svizzero ma, come sappiamo, le sfide tra questi due grandi campioni sono tutt'altro che scontate o banali.

Fonte: l'autore Lorenzo Ciotti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.