Finalmente Daniil: Paris Bercy è suo

Medvedev batte Zverev e si aggiudica il suo terzo "Masters 1000"

di Pierfrancesco Pastore
Pierfrancesco Pastore
(14 articoli pubblicati)
Rolex Paris Masters - Day Seven

Finalmente Daniil.

È stato un 2020 difficile per Daniil Medvedev, nessun torneo vinto fino a ieri. Certo, ha scelto il migliore dei modi per tornare a vincere facendolo in un Masters 1000 e battendo due Top 10: Schwartzman ai quarti e Alexander Zverev in finale. 

Zverev, invece, arriva a questa finale con la cronaca rosa sportiva che parla solo delle sue molte fidanzate ma soprattutto ci arriva battendo Nadal in due set. 

La finale è stata ben giocata da entrambi ma Medvedev ha dimostrato di avere più fame di vittoria che, ricordiamo, mancava dal 13 ottobre 2019 a Shanghai sempre contro il tedesco di Amburgo e sempre sul cemento. Allo Shanghai Rolex Masters, a Medvedev bastarono 2 set vinti 6-4 6-1 per battere Zverev e portare la vittoria in Russia. Ieri, al Rolex Paris Masters (meglio conosciuto come Paris Bercy), gli sono serviti 3 set per vincere: il primo l'ha perso 5-7 ma è servito a dargli la scossa per ribaltare la partita, il secondo e il terzo li ha vinti rispettivamente 6-4 6-1.

La classifica ATP rimane invariata per Zverev mentre Medvedev guadagna una posizione diventando quarto a discapito di un fermo Roger Federer che scala in quinta posizione.

Fonte: l'autore Pierfrancesco Pastore

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.